Home Spettacolo Decreto Natale, l’idea perfetta per non lasciare da soli i nonni

Decreto Natale, l’idea perfetta per non lasciare da soli i nonni

658
0

Non sarà il classico Natale, ma almeno con questa idea si potrà fare compagnia ai nonni e non lasciarli soli in questi giorni così importanti per loro

Nonni Natale
Come non lasciare soli i nonni a Natale nonostante i divieti

Con il nuovo decreto di Natale, Giuseppe Conte ha fatto sapere a tutta l’Italia che saranno vietati i cenoni e i pranzi con tavolate infinite. Insomma, per quest’anno, dovremo rinunciare al classico Natale. Non ci sarà quella tavola infinita di persone e pietanze. Dovremo farne a meno per salvaguardare la nostra salute e la nostra vita. Purtroppo, il Covid non si lascia abbattere molto facilmente, come ha sottolineato anche il Premier Giuseppe Conte. Per questo, bisogna ancora tenere alta la guardia e non farsi sopraffare dai sentimenti e dalla voglia di riunirsi almeno in quei giorni di festa.

Il pensiero principale sarà per quei genitori anziani che non vedevano l’ora di avere tutti a casa loro per il pranzo di Natale o la cena della Vigilia. Ecco, c’è molta preoccupazione per loro anche perché, oltre ad essere le persone che possono sentirsi più sole rispetto ad altre, sono anche quelle che corrono un maggior rischio in caso di contagio da Coronavirus.

Un’idea valida per non lasciare da soli i nonni

Non sarà il classico Natale. Dobbiamo farcene una ragione. Le famiglie non si potranno riunire interamente, non sarà possibile. Per questo, possiamo proporvi un’idea che però potrebbe far felici quanto meno le persone anziane in quei giorni lì. Come dice il decreto, si può invitare a cena o a pranzo, in casa propria, un massimo di due persone compresi i figli che hanno un’età che non supera i 14 anni. Bene, allora perché – solo per quest’anno – non lasciamo che i nonni invitino solo i nipoti a Natale? 

I nipoti, lo sappiamo bene, spesso diventano anche più importanti dei figli. I nonni ci sono molto affezionati e viceversa. Per cui, prendiamo in considerazione una famiglia composta da mamma, papà e due figli di età superiore ai 14 anni: l’idea sarebbe quella di mandare i ragazzi dai nonni per tenerli compagnia. Mangeranno bene: i nonni, di sicuro, li metteranno a proprio agio. Intanto, i genitori potranno godersi una serata da soli, magarci concedendosi una cena a lume di candela. Certo, non è proprio quello che ci si aspetterebbe di fare a Natale, ma almeno così si riesce a mandar giù la pillola.

Ma consideriamo, adesso, anche le famiglie più numerose: quelle in cui sono presenti, magari, due figli di più di 14 anni e uno più piccolo. Sarebbe ugualmente consentito raggiungere i nonni. Questa potrebbe essere un’ottima idea per non lasciare da soli i nonni in un momento come questo, molto difficile per loro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here