Home Attualità Decreto Natale, quali negozi saranno aperti il 24 dicembre?

Decreto Natale, quali negozi saranno aperti il 24 dicembre?

266
0

Decreto Natale, da domani zona rossa in tutta Italia: ecco quali negozi saranno aperti e dove sarà possibile andare nel giorno della Vigilia.

Tra poche ore scatterà in tutta Italia la zona rossa. Il Governo ha deciso di usare una linea piuttosto dura per i giorni di Natale, rendendo ‘rossa’ tutta la penisola nei giorni festivi e prefestivi. 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre e 1,2,3,5 e 6 gennaio. Discorso leggermente, diverso, invece per i giorni 28, 29 e 30 dicembre e 4 gennaio, in cui il Paese sarà in zona arancione.

Decreto Natale negozi
Decreto Natale, da domani Italia in zona rossa: ecco quali negozi saranno aperti la Vigilia di Natale

La zona rossa prevede, dunque, il divieto di spostamento se non per motivi di necessità, come lavoro o salute, ma nel caso dei giorni di Natale, il Governo ha dato la possibilità a ogni nucleo familiare di ospitare in casa un massimo di due persone (non si contano i minori di 14 anni). Sarà quindi possibile far visita a una sola casa, di amici o parenti, rispettando gli orari di coprifuoco dalle 22:00 alle 5:00. Ogni spostamento, comunque, dovrà essere motivato da un’autocertificazione. Ma quali negozi resteranno aperti nella giornata di domani, 24 dicembre?

Decreto Natale, da domani tutta Italia in zona rossa: ecco quali negozi saranno aperti la Vigilia di Natale

Da domani, 24 dicembre, tutta l’Italia diventerà zona rossa e sarà dunque vietato ogni tipo di spostamento, se non per motivi di necessità, lavoro o salute. Nonostante questo, però, molti potranno fare gli ultimi acquisti natalizi, sia per quanto riguarda i generi alimentari, sia per quanto riguarda i regali. Molti negozi, infatti, resteranno aperti nella giornata di domani, a cominciare, ovviamente dagli alimentari e dalle farmacie, che non hanno mai chiuso, neanche durante il lockdown. Non è tutto però, perché resteranno aperti anche tutti i negozi, da quelli di barbiere e parrucchiere a quelli di abbigliamento, calzature, intimo, computer ed elettronica, giardinaggio, libri, giochi. Gli unici esercizi che resteranno chiusi sono bar, ristoranti e pasticcerie, che però avranno la possibilità di lavorare con l’asporto e le consegne a domicilio fino alle 22:00.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here