Home Spettacolo Roberto Bolle, rivelazione incredibile: “Mi sembrò di avere perso l’occasione della vita”

Roberto Bolle, rivelazione incredibile: “Mi sembrò di avere perso l’occasione della vita”

1087
0

Il talentuoso e straordinario Roberto Bolle è un ballerino iconico, Étoile della Scala, e ha fatto una rivelazione incredibile sulla sua carriera: “Mi sembrò di avere perso l’occasione della vita” 

Roberto Bolle vita
Roberto Bolle, rivelazione incredibile: “Mi sembrò di avere perso l’occasione della vita” (fonte Instagram)

Roberto Bolle è uno dei ballerini più celebri e talentuosi del panorama artistico, ecco la sua rivelazione incredibile: “Mi sembrò di aver perso l’occasione della vita”. A guardare la sua straordinaria carriera una frase del genere suona strana, eppure lo ha rivelato lo stesso ballerino nel corso di un’intervista a SkyTg24. Prima di scoprire tutti i dettagli ricordiamo che Roberto Bolle ci terrà compagnia con “Danza con me“, apprezzatissimo format del 1 Gennaio. Con lui, ci saranno ospiti eccezionali, come l’iconico Vasco Rossi che, per l’occasione, potremmo addirittura veder danzare!

Leggi anche: Barbara d’Urso, dolorosa confessione: “Ho dovuto mettere la corazza”, l’episodio incredibile

Roberto Bolle, l’episodio incredibile della sua vita

L’Etoile della Scala è un talento straordinario che ha dimostrato con la sua spettacolare carriera. Ha iniziato a studiare da giovanissimo, determinato ad inseguire il suo sogno e la sua passione. Intervistato da SkyTg24, Roberto Bolle ha fatto una rivelazione incredibile sul suo passato e sui primi anni della sua carriera. L’artista ha rivelato i dettagli del primo incontro con il maestro Rudol’f Nureyev e cosa accadde dopo. Pare che il ballerino si stesse esercitando quando l’uomo entrò nella sala prove. “Stavo per scappare via e lasciargli la sala libera ma mi disse di fermarmi e rifare i passi che stavo eseguendo”. Roberto Bolle racconta poi che il maestro gli diede alcuni consigli e che era addirittura andato a parlare con la direttrice della scuola. Voleva che ricoprisse il ruolo di Tadzio in Morte a Venezia per uno spettacolo che aveva in progetto di lì a qualche mese. Purtroppo, Roberto Bolle era troppo giovane e non ottenne l’approvazione.

Roberto Bolle
Il racconto incredibile di Roberto Bolle sull’episodio del passato (fonte Instagram)

“All’epoca mi sembrò di avere perso l’occasione della vita” rivela, per poi aggiungere: “Ora non lo penso più. Penso che probabilmente fu una scelta saggia” ha spiegato. Il ballerino, infatti, col senno di poi si è ritrovato concorde con l’idea che fosse troppo giovane e inesperto, all’epoca. E voi, sapevate di questo incredibile retroscena?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here