Home Attualità Donald Trump bloccato sui social: le ragioni della ‘eccezionale’ decisione

Donald Trump bloccato sui social: le ragioni della ‘eccezionale’ decisione

138
0

Sono ore cariche di tensione negli Stati Uniti, dopo quando accaduto ieri al Congresso: Donald Trump, l’ex Presidente, è stato bloccato sui social, l’importante decisione.

Donald Trumb social
Donald Trump bloccato sui social: le ragioni dell’eccezionale decisione (fonte getty)

Ora cariche di tensione dopo quanto accaduto ieri al Congresso che ha avuto come conseguenza drammatica la morte di quattro persone. L’ex Presidente, Donald Trump, bloccato sui principali social di Facebook, Instagram e Twitter: l’importante ed eccezionale decisione. Gli episodi verificatisi ieri, 6 Gennaio 2021, sono l’escalation di un’aggressività incanalata e nutrita nel tempo. Focolai che si sono tramutati un vero e proprio incendio che è costata la vita a quattro persone. Nonostante la pubblicazione di un filmato da parte di Donald Trump, che invitava i sostenitori a non commettere atti violenti e lasciare il Congresso, al contempo, come riportato da Il Fatto Quotidiano, continuava la sua campagna in merito alle ‘elezioni truccate’.

Leggi anche: Stati Uniti, paura a Capitol Hill: irruzione dei fan di Donald Trump, spari e feriti

Donald Trump bloccato sui social: il motivo dell’importante decisione

Come riportato da Il Fatto Quotidiano, a prendere in mano le redini delle attività social dell’ex Presidente sono state le principali piattaforme mondiali. Twitter, che ormai da diversi mesi monitorava i suoi post, soprattutto in merito alle elezioni. Che ha provveduto a ‘tacitare’ l’ex Presidente per una durata di 12 ore, ma con la possibilità che, in caso di ulteriori problemi, la decisione possa avere risvolti più rigidi. Al contempo, Mark Zuckerberg, ha provveduto per quanto concerne, invece, Facebook e Instagram. “Abbiamo rimosso le sue dichiarazioni ieri perché abbiamo ritenuto che il loro effetto – e probabilmente il loro intento – era quello di provocare ulteriore violenza” ha scritto. Ha inoltre precisato che, per il momento, Donald Trump non avrà accesso ai social fino a quanto il passaggio di testimone a Biden non sarà completato.

Per restare sempre informati seguite anche la nostra pagina facebook: qui

Donald Trump
La decisione importante ed eccezionale presa dai social (fonte getty)

Trascorse le due settimane stabilite, probabilmente l’ex Presidente sarà riammesso sui social, sebbene sotto un rigido controllo dei fondatori e dei gestori. Cosa ne pensate di questa ‘eccezionale’ decisione?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here