Home Spettacolo Ospedale del Mare, cosa c’era nel sottosuolo nel punto in cui si...

Ospedale del Mare, cosa c’era nel sottosuolo nel punto in cui si è creata la voragine

626
0

Ospedale del Mare: cosa c’era nel punto in cui si è creata la voragine dopo l’esplosione? La ricostruzione esatta

Ospedale del Mare
Cosa c’era nel sottosuolo dell’Ospedale del Mare

Questa mattina, verso le 6, all’alba, una forte esplosione. E dopo poco è crollato tutto: si è aperta un’enorme voragine nel sottosuolo nei pressi del parcheggio dell’Ospedale del Mare, a Ponticelli, Napoli. Era un parcheggio riservato ai familiari dei pazienti, ai visitatori, e solo per caso non c’era nessuno lì proprio in quel momento. Tuttavia, la voragine ha inghiottito sei auto. Un raggio di 2000 metri quadrati e 20 metri di profondità. Fortunatamente, non ci sono danni neanche alla struttura ospedaliera. Per cui, non c’è stata alcuna interruzione dei servizi assistenziali all’Ospedale del Mare, oggi Covid Center. Tutto è andato avanti a pieno regime. Tuttavia, il Covid Center ha dovuto chiudere per mancanza di energia elettrica. Al momento, c’erano solo 6 ricoveri.

Cosa c’era dove si è creata la voragine?

Cosa c’era sotto l’Ospedale del Mare, proprio nel punto in cui si è aperta quella enorme voragine questa mattina all’alba? Le immagini sono state ricavate da Google Earth e raccontano di una grossa vasca presente in quel punto. Una vasca non antica, ma recente che, stando alle ricostruzioni, sarebbe stata creata durante i lavori e utilizzata probabilmente per gli scavi e per la sistemazione di tutto ciò che riguarda il sottosuolo.

Nelle immagini ricavate da Google Earth si evince perfettamente la presenza di una vasca che era stata creata al tempo dei lavori in quel punto. Non sappiamo a cosa fosse servita, possiamo soltanto ipotizzare che servisse ai lavori e agli operai per il progetto da realizzare.

Cosa succederà nei prossimi giorni? 

Intanto, ci auguriamo possa riprendere a funzionare il Covid Center. Per il momento, però, non ci sono notizie certe a tal proposito. Di sicuro, bisognerà provvedere ad eliminare la voragine. Quanto ci vorrà?

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here