Home Curiosità Il rubinetto schizza da tutte le parti? La soluzione al problema è...

Il rubinetto schizza da tutte le parti? La soluzione al problema è semplice ed economica

99
0

Se anche voi avete un rubinetto che schizza acqua da tutte le parti, beh, allora siete nel posto giusto. Ecco come risolvere il problema

Rubinetto
Il rubinetto schizza acqua da tutte le parti? Come risolvere il problema

Vi è mai capitato di aprire il rubinetto dell’acqua, in cucina o in bagno, e ritrovarvi pieni di schizzi ovunque? Il problema è l’aeratore. Sì, così si chiama specificamente. Altri lo chiamano filtro, o ancora ‘beccuccio’, perché ha le sembianze del becco di un uccello in effetti. Ebbene, se il vostro rubinetto getta schizzi d’acqua a destra e a manca, il problema è proprio quello lì. Quel pezzetto che, anche se così piccolo, può essere veramente molto importante. E’ un problema che si risolve in poche mosse, in pochi minuti e con estrema facilità. Ma ci sono due modi, due strategie da seguire: una consiste nel sostituirlo con un aeratore nuovo, da comprare in ferramenta a prezzi abbastanza modici. Un’altra, invece, consiste nel rimuovere ogni traccia di calcare al suo interno e renderlo come nuovo. Ecco, è proprio di quest’ultima che vogliamo parlare in questo articolo.

E’ un procedimento facile, non vi spaventate! Sarà tutto finito in men che non si dica ed anche i meno esperti possono cimentarsi con questa pratica. Non bisogna essere, quindi, degli idraulici esperti per far tornare il rubinetto a funzionare come si deve.

Il rubinetto schizza ovunque? La soluzione più economica

Certo, non diventerete poveri se andrete a comprare un filtrino nuovo per il vostro rubinetto. Costa sempre molto poco: anche un solo euro, talvolta. Tuttavia, potrebbe capitare che decidiate di domenica, quando le ferramenta sono chiuse, di voler risolvere il problema. Ecco, in tal caso, abbiamo un metodo molto economico da prendere in considerazione.

Svitate il filtrino dal rubinetto. Magari vi servirà un pinza: prima di agganciarlo con l’attrezzo, però, magari avvolgetelo in uno straccio sottile. Così l’acciaio non si sfregherà e non lascerete che si graffi. Una volta svitato, riempite mezzo bicchiere con dell’aceto di vino bianco e immergetevi l’aeratore. Lasciatelo lì tutta la notte e vedrete che il mattino seguente l’acqua tornerà ad uscire perfettamente.

Ma come è successo?

C’è una spiegazione molto semplice a quello che abbiamo appena fatto. L’aceto, col passare delle ore, eliminerà quelle piccolissime pietre di calcare che si sono formate all’interno del vostro beccuccio del rubinetto. Così, smetteranno di dar fastidio all’acqua nel momento in cui deve fuoriuscire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here