Home Spettacolo Stati Uniti, Lisa Montgomery: l’esecuzione attraverso l’iniezione letale, non accadeva dal ’53

Stati Uniti, Lisa Montgomery: l’esecuzione attraverso l’iniezione letale, non accadeva dal ’53

324
0

Eseguita la condanna a morte per Lisa Montgomery, condannata negli Stati Uniti per un crimine efferato: l’esecuzione attraverso l’iniezione letale, non accadeva dal ’53.

Lisa Montgomery esecuzione
Eseguita la condanna a morte di Lisa Montgomery: l’esecuzione attraverso l’iniezione letale, non accadeva dal ’53 (fonte getty)

La condanna a morte di Lisa Montgomery è stata confermata e attuata: l’esecuzione è avvenuta tramite l’iniezione letale, non accadeva dal ’53. Il crimine per cui la donna era stata condannata era senz’altro efferato e orribile. Nel 2004, infatti, Lisa Montgomery aveva ucciso una giovane di 23 anni, Bobbie Jo Stinnett, per sottrarle il bambino che portava in grembo. I suoi avvocati avevano tentato di impedire l’esecuzione e avevano ottenuto una sospensione in attesa di una perizia psichiatrica. Alla fine, tuttavia, la condanna a morte è stata eseguita. Non accadeva dal 1953 che una donna fosse giustiziata negli Stati Uniti. Il passato di Lisa Montgomery, secondo i suoi legali, sarebbero stati un fatto imprescindibile per quanto compiuto dalla donna. Di seguito i dettagli.

Leggi anche: Stati Uniti, paura a Capitol Hill: irruzione dei fan di Donald Trump, spari e feriti

Lisa Montgomery, l’esecuzione con iniezione letale

Negli Stati Uniti, alcuni Stati prevedono ancora la pena di morte nell’ordinamento giuridico. Nonostante grandi movimenti di opposizione da parte dei sostenitori dei diritti umani. Gli avvocati di Lisa Montgomery hanno rilasciato forti dichiarazioni a seguito della messa in atto della condanna. “Il governo non si è fermato davanti a nulla, zelante nel voler uccidere questa donna con problemi e delirante” avrebbe detto Kelley Henry, secondo quanto riportato da TGCOM24. Il passato della donna appare di certo terribile. Da bambina aveva subito abusi da parte del patrigno, evento che aveva portato la madre a minacciarla con l’uso di una pistola. Quattro figli, due matrimoni alle spalle. Ulteriori abusi perpetuati da parte del secondo marito. Lisa Montgomery aveva affrontato anche la sterilizzazione, che, come riportato da TGCOM24, pare non avesse mai davvero accettato.

Per restare aggiornati seguite la nostra pagina facebook: qui

Stati Uniti
Lisa Montgomery: condannata a morte per l’omicidio di una giovane 23enne (fonte getty)

Il crimine di cui si era macchiata la donna era senza dubbio atroce. La morte di Lisa Montgomery è stata l’epilogo di una vicenda davvero drammatica. La notizia dell’esecuzione è di poche ore fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here