Home Spettacolo La drammatica morte di Antonella, 10 anni: la procura indaga sulla possibile...

La drammatica morte di Antonella, 10 anni: la procura indaga sulla possibile “sfida” social di Tik Tok

1066
0

Una perdita drammatica, la morte della piccola Antonella, 10 anni: la procura indaga sulla possibile “sfida” social di Tik Tok

Sfida tik tok morte
La drammatica morte di Antonella, 10 anni: la procura indaga sulla ‘sfida’ di Tik Tok (immagine a scopo illustrativo, fonte pixabey)

La piccola Antonella, 10 anni, non ce l’ha fatta: nel corso della giornata di ieri è stata dichiarata la morte cerebrale, la procura indaga sulla possibile ‘sfida’ di Tik Tok. Una vicenda tragica, inaccettabile, che ha visto protagonista una splendida bambina. Un momento drammatico, un dolore troppo immenso nonostante il quale, i genitori della piccola, hanno trovato la forza e la generosità di decidere di donare gli organi. Decisione che salverà altre vite. Su quanto accaduto indaga la procura, che, come si apprende da Fanapge, ha avviato un’indagine per la possibilità di ‘istigazione al suicidio’. La piccola Antonella, infatti, potrebbe essere stata coinvolta in una “sfida” pericolosa che sembrerebbe girare sulla celebre app.

Leggi anche: Addio a Nathalie Delon: è morta la celebre attrice e regista

“Sfida” Tik Tok, la procura indaga sulla morte della piccola Antonella

Non c’è nulla ancora di certo, le indagini sono aperte e sarà compito della procura comprendere cosa sia accaduto. La tragica morte della piccola Antonella potrebbe essere collegata ad una sorta di “sfida” che starebbe circolando sulla celebre e utilizzatissima app di “Tik Tok”. La bimba, infatti, ha raggiunto l’ospedale nella serata di Mercoledì in condizioni molto gravi per l’essersi “strangolata con una cintura”. “Blackout challenge“, pare sarebbe questo il nome della nuova sfida che starebbe coinvolgendo i giovani. L‘app di Tik Tok ha fatto sapere, tramite un portavoce: “Siamo davanti a un evento tragico e rivolgiamo le nostre più sincere condoglianze e pensieri di vicinanza alla famiglia e agli amici di questa bambina”. Ancora, ha dichiarato: “”La sicurezza della community TikTok è la nostra priorità assoluta, per questo motivo non consentiamo alcun contenuto che incoraggi, promuova o esalti comportamenti che possano risultare dannosi”. Il portavoce ha anche precisato che, al momento, non sono state riscontrate “evidenze” che possano condurre al tragico epilogo verificatosi, ma che il monitoraggio continua ad essere costante. “Siamo a disposizione delle autorità competenti per collaborare alle loro indagini“.

Per restare informati seguite la nostra pagina facebook: qui

Tik tok
La celebre app di Tik Tok (fonte pixabey)

In un momento tanto tragico e doloroso, porgiamo le nostre sentite e sincere condoglianze alla famiglia della piccola Antonella.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here