Home Spettacolo Nuovo allarme Covid, i vaccinati possono contagiare: le parole degli esperti

Nuovo allarme Covid, i vaccinati possono contagiare: le parole degli esperti

420
0

Nuovo allarme Covid: i vaccinati possono ancora contagiare. Il monito del vice capo della Sanità inglese e le parole degli esperti.

i vaccinati possono contagiare
Nuovo allarme Covid: i vaccinati possono ancora contagiare

Mentre la campagna vaccinale prosegue seppur con qualche rallentamento, il vice capo della Sanità inglese, il professor Jonathan Van Tam, ha lanciato un nuovo allarme. Secondo le ultime scoperte riportate anche dal quotidiano Il Giorno, sembra che pure le persone vaccinate contro il Covid potrebbero comunque trasmettere il virus a chi non si è ancora sottoposto al vaccino. Ecco cosa hanno spiegato gli esperti.

Allarme Covid: i vaccinati possono ancora contagiare

Stando a quanto dichiarato dal professor Jonathan Van Tam, consulente del governo britannico e vice capo della Sanità inglese, i vaccinati contro il Covid potrebbero ancora trasmettere il virus a coloro che non hanno ricevuto il vaccino. Inutile, quindi, diffondere false speranze e considerare l’ipotesi di istituire un patentino dei vaccinati. Al momento, infatti, anche le persone a cui sono state somministrate entrambe le dosi del vaccino potrebbero continuare a contribuire alla diffusione del Coronavirus. In un articolo pubblicato sul Sunday Telegraph, il professore ha di fatto voluto specificare che ad oggi il vaccino “può evitare di far ammalare in modo grave”, tuttavia non è ancora certo che impedisca il contagio a 360 gradi. Attualmente in Gran Bretagna sono 5,8 milioni le persone che hanno già ricevuto la prima dose del vaccino. Un buon punto di partenza che, però, non può ancora essere considerato sufficiente per fare abbassare la guardia.

La posizione degli esperti italiani

i vaccinati possono contagiare
Continuare a seguire le norme anti Covid anche dopo il vaccino

Anche in Italia alcuni immunologhi hanno condiviso l’allarme britannico. Per esempio, il professor Emanuele Cozzi, responsabile dell’Unità di immunologia dei trapianti nell’Azienda ospedaliera di Padova, ha voluto sostenere fermamente quanto dichiarato dal vice capo della Sanità inglese Jonathan Van Tam. In particolare Cozzi sarebbe a favore del mantenimento delle norme anti contagio, primo fra tutti il distanziamento sociale, anche dopo le vaccinazioni, in quanto al momento anche i vaccinati possono trasmettere il virus seppur in forma più lieve. “Il patentino non dà, quindi, sicurezza” ha detto esplicitamente il professore. “Dubito che si possa garantire una immunità con un documento” ha spiegato Cozzi. “Le persone vaccinate possono stare tranquille, ma devono continuare a rispettare le misure igieniche precauzionali”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here