Home Attualità Covid, in arrivo nuove misure restrittive per le feste di Carnevale e...

Covid, in arrivo nuove misure restrittive per le feste di Carnevale e San Valentino

277
0

Carnevale e San Valentino: per le due festività di febbraio si stanno ipotizzando nuove misure restrittive anti-covid da applicare per contenere folle e assembramenti.

misure restrittive carnevale san valentino
14 febbraio 2015 in Rio de Janeiro, Brasile (fonte immagine: Getty Images)

Pur essendo usciti dal tragico 2020, sapevamo che anche gli inizi del 2021 non si sarebbero svolti all’insegna della normale socialità, infatti per le prossime festività in arrivo a febbraio si sta già pensando a nuove misure restrittive.

Carnevale e San Valentino 2021: feste svolte all’insegna delle misure restrittive anti-covid

Il mese in questione è infatti il vicinissimo febbraio: l’11 sarà giovedì grasso, il 14, oltre ad essere la domenica di Carnevale, è anche il giorno di San Valentino e dunque il giorno della festa degli innamorati. E infine, il 16 febbraio è martedì grasso, quindi l’ultimo giorno di Carnevale.

Ma quali sono le Regioni che stanno già preventivando l’applicazione di misure restrittive per questi giorni di festa? Non si sta parlando infatti di dichiarazioni unanimi e ufficiali, pervenute dal governo o dai presidenti delle varie Regioni italiane.

Il primo ad anticipare la messa in atto di restrizioni per i giorni di Carnevale e quello di san Valentino è stato, infatti per ora, soltanto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Quest’ultimo prevede di emettere un’ordinanza apposita dedicata esclusivamente alle festività che arriveranno a metà febbraio.

misure restrittive carnevale san valentino
14 febbraio 2011 in San Francisco, California (fonte immagine: Getty Images)

Lo scopo ovviamente è quello di evitare che si creino assembramenti per le strade e che possa peggiorare l’ondata dei contagi. Ad oggi, però, il presidente De Luca non si è ancora espresso pubblicamente e in maniera ufficiale. Vanno infatti valutate diverse variabili.

Prima di tutto sarà necessario ed indispensabile constatare lo stato della curva dei contagi durante la prossima settimana e poi assumere le decisioni più opportune. Inoltre, essendo già in vigore le misure restrittive previste dall’ultimo Dpcm, relative a coprifuoco e apertura dei locali, sarà necessario, eventualmente, considerare altre restrizioni da aggiungere a quelle tuttora in essere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here