Home Attualità Roma, piazza del popolo: assembramenti e risse assurde, centinaia di ragazzi ammassati

Roma, piazza del popolo: assembramenti e risse assurde, centinaia di ragazzi ammassati

177
0

A Roma, in piazza del Popolo, c’è ancora un grande problema: gli assembramenti e le risse tra giovanissimi. Sono centinaia…

Roma piazza del popolo
Cosa è successo a Roma, a piazza del popolo (Credit: Welcome to Favelas – Instagram)

L’emergenza Covid non è ancora rientrata. Con i vaccini ci siamo, sì, ma non possiamo non considerare i ritardi e quant’altro. La situazione rimane molto delicata, anche se è ormai passato un anno da quando quella coppia di cinesi, che aveva contratto il Covid, sbarcò in Italia. Adesso, l’Italia si dimena tra zone rosse, arancioni e gialle, con una restrizione dietro l’altra e l’economia a pezzi. Ma questo sembra non interessare alle decine, forse centinaia di ragazzi che a Roma ancora creano assembramenti e non solo. Sì, perché si parla anche di risse. Mini risse che vengono riprese con gli smartphone da lontano e che, per sedarle, è necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

Cosa è successo a Roma, a Piazza del Popolo: intervengono le forze dell’ordine

Non è la prima volta. Possiamo tranquillamente dire che l’Italia, quella dei giovanissimi, ci ricasca. Ricasca in queste situazioni che non si dovrebbero verificare non solo perché il rischio di contagio è ancora molto alto, ma anche perché – in un paese civile – scene del genere non possono essere all’ordine del giorno. Si sono creati assembramenti in Piazza del Popolo, a Roma, proprio come accadde qualche giorno fa. E non solo, anche qualche piccola rissa. I ragazzi coinvolti sono centinaia e nessuno di loro rispetta il distanziamento sociale. Si sono ritrovati a Roma, come se si dessero appuntamento per chiarire questioni, un po’ come si faceva nel lontano ma come non mai attuale Far West.

Gli animi non si placano da soli. Nemmeno dopo diversi minuti. Così, la polizia è costretta ad intervenire con l’impiego di diversi mezzi, tra cui anche camionette. Tutto è stato pubblicato sull’account Instagram ‘Welcome to Favelas’. Per fortuna, non si sono verificati episodi di particolare violenza: la Polizia non ha riportato episodi di questo tipo. A tal punto, però, la domanda sorge spontanea: il Lazio è pronto a ‘sbarcare’ in zona gialla a partire da lunedì?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here