Home Spettacolo Coronavirus, l’opinione di Walter Ricciardi sulla zona gialla: “Agire prima significa essere...

Coronavirus, l’opinione di Walter Ricciardi sulla zona gialla: “Agire prima significa essere impopolare”

286
0

Ospite di “Domenica In”, Walter Ricciardi interviene a proposito  della “zona gialla”: “Agire prima significa essere impopolare”.

Ricciardi zona gialla
“Agire prima significa essere impopolare”: Walter Ricciardi sulla zona gialla (fonte getty)

Ospite di “Domenica In” oggi, 31 Gennaio, Walter Ricciardi ha dato la sua opinione sulla “zona gialla”: “Agire prima significa essere impopolare”, cos’ha dichiarato. Il consigliere del Ministro della Salute, Roberto Speranza, è intervenuto nel corso della trasmissione condotta da Mara Venier per parlare della situazione Coronavirus in Italia. A partire dal 1 Febbraio, infatti, quasi l’intera nazione sarà in “zona gialla”, fatta eccezione per alcune regioni. A proposito di questo cambiamento, Walter Ricciardi ha espresso con chiarezza la sua posizione: “E’ un problema” ha affermato. Vediamo nel dettaglio quali sono stati i punti del suo intervento e quali dovrebbero essere le precauzioni da prendere secondo la sua opinione.

Leggi anche: Coronavirus, terzo vaccino approvato: “È una notizia incoraggiante”, le parole di Speranza

Walter Ricciardi sulla zona gialla: “Serve una rossa adeguatamente rispettata”

Lo ha affermato nel corso del suo intervento a “Domenica In”, oggi. Walter Ricciardi reputa “un problema” la zona gialla che interesserà, a partire dal 1 Febbraio, quasi tutta l’Italia. “Non serve un lockdown come marzo 2020 ma una zona rossa adeguatamente rispettata. A Ottobre avevo detto di fare un lockdown a Milano, non è stato fatto. Poi siamo stati costretti ad adottare misure più dure a Natale e per questo oggi possiamo permetterci qualche timida riapertura” ha affermato. “Le cose vanno fatte prima, il virus va preceduto. Ma agire prima significa essere impopolare” ha aggiunto. Per quanto riguarda la zona gialla, ha spiegato: “La gente si prende giustamente tutti gli spazi che vengono concessi. Se autorizzi a entrare nei negozi la gente lo fa”.

Per restare sempre aggiornati seguite anche la nostra pagina facebook: qui

Coronavirus
“Serve una zona rossa adeguatamente rispettata” ha dichiarato il consigliere del Ministro della Salute (fonte getty)

“Io in questo momento avrei chiuso tutto, pretendendo però dalle autorità di riprendere il tracciamento, il che significa investire nei dipartimenti di prevenzione, nella medicina territoriale” avrebbe poi affermato, come riportato da Fanpage. Cosa ne pensate dell’intervento del consigliere Walter Ricciardi?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here