Home Personaggi Dr Sandra Lee Pimple Popper: video che non tutti riescono a guardare

Dr Sandra Lee Pimple Popper: video che non tutti riescono a guardare

844
0

La Dottoressa Sandra Lee ha pubblicato un video sul suo canale Instagram e non tutti possono guardarlo: è proprio questo qui

Sandra Lee video
Sandra Lee video: non tutti riescono a guardarlo

Chi è la dottoressa Sandra Lee? Insomma, la conosciamo tutti perché oggi è davvero famosissima grazie al programma di cui è protagonista su Real Time in Italia. Il suo è un lavoro molto curioso. In effetti, viene chiamata Pimple Popper, ovvero schiaccia brufoli. Il suo, come detto, non è un lavoro che fanno in tanti. E lei, bisogna dirlo, è una vera e propria specialista nel settore. Certo, non stiamo dicendo che il suo ‘mestiere’ sia quello di schiacciare i brufoli, questo è soltanto un appellativo attribuitole per il programma. La dottoressa Sandra Lee è in realtà una bravissima dermatologa, tra l’altro figlia d’arte perché anche suo padre lo era. Ha origini asiatiche, i suoi genitori sono originari della Malesia. I suoi video fanno faville su Instagram e su Youtube, anche se spesso i social chiedono un ‘tap’ in più da parte dell’utente in quanto deve accettare di guardare dei contenuti che possono urtare la sensibilità di alcuni. In effetti, non è poi così semplice osservare il lavoro che fa la dottoressa Lee.

I video della Dottoressa Sandra Lee: non tutti si guardano facilmente

Se alcune persone hanno addirittura un effetto rilassante, i video della dottoressa schiaccia brufoli. Ma altri, invece, non riescono nemmeno a guardarli. In molte riprese, la dottoressa usa anche il bisturi: applica un piccolo taglietto sulla cute del paziente e poi… schiaccia. Certo, con una delicatezza appropriata, ma le immagini che si vedono non sono proprio così… ‘gradevoli’. Spesso, quelle su cui lavora la dottoressa sono delle cisti enormi, il cui contenuto deve essere raccolto con delle garze. I suoi si possono definire dei veri e propri interventi chirurgici ed è per questo che non tutti riescono a guardarne i video con ‘tranquillità’.

Ecco, quello che abbiamo appena proposto è proprio uno dei video che Instagram considera ‘contenuti sensibili’ e non accessibili proprio a tutti. E voi, riuscite a guardarlo?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here