Home Personaggi Marco Palvetti, il retroscena che non immaginereste: “Un ragazzo che cambiava vita”

Marco Palvetti, il retroscena che non immaginereste: “Un ragazzo che cambiava vita”

339
0

Attore eccezionale capace di regalare sfumature straordinarie ai suoi personaggi, Marco Palvetti:” Un ragazzo che cambiava vita”, il retroscena che non immaginereste sulla sua carriera

Marco Palvetti retroscena
“Un ragazzo che cambiava vita”, il retroscena inaspettato sulla carriera di Marco Palvetti (fonte Instagram)

È diventato una vera icona nella celebre fiction “Gomorra” dove interpretava il ruolo di Salvatore Conte. La maestria con cui si è calato nei panni del personaggio ha conquistato i telespettatori per la carica emotiva pazzesca che è stato in grado di regalare. In queste settimane abbiamo modo di ammirarlo in “Il commissario Ricciardi”, nuova e amatissima fiction di Rai 1. Marco Palvetti è un attore di grande spessore, dotata di un talento eccezionale che gli consente di interpretare ruoli complessi e dalle mille sfumature. Nel corso della sua importante carriera si è cimentato anche nel teatro e, proprio questa esperienza, gli è stata molto utile per conquistare la parte di Salvatore Conte: “Un ragazzo che cambiava vita”, il retroscena che non immaginereste su Marco Palvetti.

Leggi anche: “Genny”di Gomorra: “Dissi a mio padre che volevo licenziarmi”, la rivelazione di Salvatore Esposito

Marco Palvetti, il retroscena sulla sua carriera

Il talentuoso interprete, adesso impegnato ne “Il commissario Ricciardi”, ha presto il volto all’iconico personaggio di Salvatore Conte in “Gomorra”. Una fiction amatissima e divenuta un vero e proprio fenomeno. In un’intervista di alcuni anni fa rilasciata a “Vogue”, Marco Palvetti ha svelato come ha fatto ad ottenere la parte. O, meglio, come ha fatto ad ottenere la possibilità di accedere ai provini, quattro in tutto, cn i quali ha poi ottenuto il ruolo. “Qualche anno prima avevo portato in scena al Teatro San Carlo di Napoli uno spettacolo contro la camorra che riportava al pubblico alcune storie vere” ha spiegato. “Una di queste era la storia di un ragazzo che cambiava vita, lasciandosi alle spalle violenze e crudeltà, mosso anche dalla passione per la recitazione” ha aggiunto. Marco Palvetti sceglie di proporre, nel video-provino destinato ai produttori di “Gomorra”, un “riadattamento” della storia.

Marco Palvetti
Il video-provino di Marco Palvetti, punto importante per ottenere il ruolo in “Gomorra” (fonte Instagram)

Per il video-provino in questione ho riadattato un pezzo di quella storia facendolo diventare un inno al potere violento, anche a partire dalle poche e generiche informazioni che mi avevano dato circa la serie” ha rivelato. Un video-provino che deve aver lasciato il segno!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here