Home Spettacolo Affitto appartamenti: il metodo definitivo per evitare liti tra proprietari ed inquilini

Affitto appartamenti: il metodo definitivo per evitare liti tra proprietari ed inquilini

438
0

Quando mettiamo appartamenti in affitto, sappiamo che può succedere di tutto: ma da adesso, basta liti tra proprietari ed inquilini

affitto appartamenti
Liti per appartamenti in affitto: come evitarle definitivamente

Sappiamo tutti che avere degli immobili di proprietà, ad oggi, può essere veramente un lusso per pochi. Possedere due case o più, anziché una sola, può essere molto impegnativo dal punto di vista della gestione. Se siete in questo articolo, avrete sicuramente sentito parlare dell’Imu, che sulla seconda abitazione di proprietà è arrivata ad una percentuale di tassazione abbastanza elevata. Per cui, tenere sfitta una seconda casa non conviene mai. Meglio metterci un inquilino, dopo averlo scelto con una certa discrezione. Così almeno ricaveremo qualche entrata dall’affitto e potremmo non solo guadagnarci qualcosa ma quanto meno pagarci le tasse senza risentirne. Ma quanti problemi si possono avere con un inquilino, al giorno d’oggi?

Appartamenti in affitto: come risolvere definitivamente i problemi con l’inquilino

Forse, non ci avete mai pensato. Eppure, esiste un metodo abbastanza semplice ed anche molto efficace per mettere entrambi d’accordo: proprietario ed inquilino. Un documento che sancirà tutte le regole e soprattutto farà chiarezza sullo stato dei luoghi dell’appartamento. Si chiama precisamente ‘verbale di consegna’. In cosa consiste?

In un piccolo fascicolo, di qualche pagina, in cui si descrive lo stato dell’appartamento al momento della consegna. In questo modo, l’inquilino non può lamentarsi di qualcosa che non va (ad esempio, la porta degli infissi che non chiude bene). E, allo stesso tempo, il proprietario dovrà mettere nero su bianco lo stato in cui è stato consegnato l’appartamento con tutti i suoi pregi e difetti, senza nascondere nulla. Perché, sia chiaro, così come può essere impegnato dal proprietario, questo documento può essere utilizzato anche dall’inquilino. E non è finita qui. Quando sarà terminato il contratto di locazione, potreste anche pensare ad un ‘verbale di riconsegna’ in cui si scrive come l’appartamento è stato riconsegnato al proprietario. In che condizioni, per intenderci. Se tutto va bene, se tutto è come quando è stato consegnato, allora il proprietario e l’inquilino andranno d’amore e d’accordo. Altrimenti, si procederà in maniera diversa. E questo aspetto lo approfondiremo in un altro articolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here