Home Spettacolo Nicola Savino: “Mettevo un arto finto”, il drammatico episodio che ha dovuto...

Nicola Savino: “Mettevo un arto finto”, il drammatico episodio che ha dovuto affrontare

597
0

“Mettevo un arto finto”, il drammatico episodio che ha segnato Nicola Savino, doloroso retroscena della sua infanzia

Nicola Savino arto finto
“Mettevo un arto finto”, il drammatico episodio affrontato da Nicola Savino, doloroso ricordo dell’infanzia (fonte Getty)

Nicola Savino è un conduttore amatissimo che si destreggia magnificamente tra televisione e radio, senza dimenticare l’ambito attoriale e quello di produttore discografico. Originario di Lucca, si dedica, nei primi anni, alla radio approdando a “Radio Deejay”. Forse non molti sanno che Nicola Savino è stato tra gli autori del Festivalbar, delle Iene e di moltissimi format tra i più amati dal pubblico. Un talento davvero eccezionale, che ha riscosso un incredibile successo sia in televisione, sia al cinema. Felicemente sposato e padre di una bimba, oggi lo possiamo ammirare a “Le Iene”, programma tra i più seguiti e apprezzati del piccolo schermo. Nel passato di Nicola Savino c’è, però, un drammatico episodio che ha dovuto affrontare: “Mettevo un arto finto”, il doloroso ricordo dell’infanzia.

Leggi anche: Alessia Marcuzzi, il retroscena che non tutti conoscono: ha recitato in una famosa serie tv!

Nicola Savino: “Mettevo un arto finto”

Il celebre conduttore ha raccontato l’accaduto alcuni anni fa, ospite di Verissimo. “Avevo sette mesi, ero ricoverato in ospedale per un calo di peso e un infermiera, per sbaglio, mi tagliò il dito” ha rivelato. “Mi nutrivano tramite flebo in una manina” ha aggiunto. “Nel cambiare la flebo, con una forbicina, invece di tagliare solo la garza l’infermiera mi tagliò anche il dito. Cercarono di riattaccarmi il dito ma non ci riuscirono” ha raccontato. Un episodio che lo ha segnato, soprattutto nei primi tempi della sua carriera. “Per me è stato un complesso per i primi anni di tv. Non mi sarei mai sognato di parlarne o di fare vedere la mia mano, tanto che i primi tempi mettevo un arto finto” ha confessato. Un doloroso ricordo del suo passato di cui, tuttavia, oggi Nicola Savino sembra riuscire a parlare con serenità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicola Savino (@nicosavi)

Un racconto toccante, quello di Nicola Savino, un retroscena sulla sua vita che molti non conoscono. Lo avreste mai immaginato?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here