Home Lifestyle Sai che puoi guadagnare scattando foto alla tua casa? È semplicissimo!

Sai che puoi guadagnare scattando foto alla tua casa? È semplicissimo!

50
0

Sai che puoi guadagnare scattando foto alla tua casa? E’ semplicissimo, ecco spiegato tutto nel dettaglio, comincia subito!

Guadagnare foto casa
Come guadagnare scattando semplicemente delle foto in casa propria: è più semplice di quanto pensi, ecco alcune indicazioni e pratici consigli (Fonte foto: Pixabay)

Hai una passione per la fotografia ma non sai come farla ‘fruttare’? Da oggi è possibile anche rimanendo comodamente a casa. Può sembrare strano, ma è proprio così! Esiste, infatti, un modo per guadagnare direttamente da casa, semplicemente scattando fotografie, ed è più facile di quanto pensi! Arredamento, vestiario, interni, esterni, oggetti particolari, accessori unici, piante, tutto può rappresentare una fonte di guadagno. Come? Semplice, vendendo le immagini direttamente ai siti che a loro volta le rivendono ad altri clienti. Le possibilità sono molteplici: proviamo allora a scoprirle una ad una, così potrete trovare la modalità che più si addice a voi e alle vostre preferenze.

Vuoi guadagnare scattando foto direttamente a casa tua? E’ più semplice di quanto pensi!

Hai mai pensato di poter guadagnare semplicemente scattando foto a casa tua? Innanzitutto va specificato che ci sono due possibilità per vendere le proprie foto on-line. Una è quella di venderle a dei siti di terze parti, che poi le rivenderanno; l’altra è quella di creare direttamente un proprio sito web sul quale mettere in vendita i propri scatti. Entrambe le possibilità, come sempre accade, hanno dei pro e dei contro. Vendere le foto a dei siti web è semplice dal punto di vista ‘organizzativo’. Saranno loro, infatti, a occuparsi del marketing e delle transazioni e voi non dovrete fare altro che dare le vostre foto. Nel caso, invece, di un sito personale, c’è bisogno di una grande lavoro iniziale e delle competenze per creare un qualcosa di bello e che funzioni, anche dal punto di vista del marketing. In questo caso, però, c’è anche il totale controllo sui guadagni e il 100% dei profitti. A voi la scelta!

Se doveste decidere di vendere le foto su siti di terze parti, ci sono ancora due possibilità da tenere presente: la vendita a siti di fotografie stock, che permettono guadagni maggiori ma una minore vendita, e quella ai siti di microstock, dove si possono vendere sicuramente più foto, ma a un prezzo minore. Insomma, dopo questa rapida e semplice guida pratica, non vi resta che cominciare a scattare e poi muovervi come meglio credete. Buona fortuna!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here