Home Spettacolo Internet sul telefono: con questo infallibile trucco potrete consumare meno giga

Internet sul telefono: con questo infallibile trucco potrete consumare meno giga

333
0

Al giorno d’oggi, sempre più spesso, utilizziamo Internet sul telefono, arrivando anche a sostituirlo al Wi Fi di casa. Ma come possiamo risparmiare sulla nostra connessione dati? Con questo infallibile trucco finalmente potremo consumare meno giga.

come consumare meno giga
Come consumare meno giga sul telefono

Grazie alle recenti offerte fornite da tantissimi operatori telefonici, al giorno d’oggi è possibile navigare su Internet direttamente dal nostro smartphone senza avere bisogno del Wi Fi di casa. Spesso, però, anche se i nuovi piani tariffari offrono fino a 50 o 70 giga al mese di connessione dati a costi davvero irrisori, può capitare di arrivare a consumarla interamente in breve tempo. Questo accade soprattutto se i giga sul telefono sono usati in sostituzione al Wi Fi oppure se si è soliti guardare video dagli smartphone. Sì, perché sono proprio questi ultimi a sfruttare nel giro di poco tempo moltissimi giga. Ecco perché, per cercare di ridurre costi e consumi, è bene conoscere questo trucco infallibile. Sicuramente cambierà il vostro modo di usare Internet sul cellulare.

LEGGI ANCHE: WhatsApp, novità sensazionale: adesso cambia tutto, basterà ‘tenere premuto’

L’infallibile trucco per consumare meno giga

consumare meno giga
Il trucco infallibile

Innanzitutto, per consumare meno giga sul telefono, una buona abitudine è quella di chiudere tutte le applicazioni e i siti aperti in background sul nostro smartphone. Ma siccome sono i video a consumare il maggior numero di giga in breve tempo bisogna sapere che anche la qualità con cui decidiamo di guardarli incide molto sui costi. Di solito i livelli tra cui scegliere sono tre: buono, superiore e ottimo. A tal proposito, esistono, per esempio, delle piattaforme streaming come Netflix che adattano automaticamente la qualità del video al dispositivo che stiamo utilizzando. In altri casi, invece, come accade per Amazon Prime Video questa opzione non è automatica, ma va fatta manualmente. Infatti, se non si cambia l’impostazione, Amazon Prime Video fa partire il video in qualità ottima, comportando così un maggiore consumo della connessione dati del proprio piano tariffario. Come si può, quindi, modificare l’impostazione e ottimizzare i nostri consumi? Basta aprire il film o la serie tv che si desidera guardare e poi premere l’icona con l’ingranaggio situata in alto a destra. In questo modo, apparirà un menu da cui si potrà scegliere la qualità con cui si preferisce guardare i propri video.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here