Home Lifestyle Coronavirus, attenzione a questo oggetto: lo utilizziamo ogni giorno, come disinfettarlo

Coronavirus, attenzione a questo oggetto: lo utilizziamo ogni giorno, come disinfettarlo

408
0

Il Coronavirus ha cambiato le nostre abitudini: c’è un oggetto in particolare, che utilizziamo ogni giorno e che dobbiamo disinfettare per evitare qualsiasi tipo di rischio

Coronavirus disinfettare oggetto
Col Coronavirus è importante disinfettare l’oggetto che usiamo maggiormente (Fonte Pixabay)

La pandemia ha stravolto le nostre abitudini. Tra i vari accorgimenti, c’è un oggetto in particolare che dobbiamo disinfettare a causa del Coronavirus. È indispensabile imparare a proteggere noi stessi e gli altri, evitando qualsiasi tipo di rischio. Mascherine, guanti, disinfettanti, sono ora oggetti di uso comune a cui prima non eravamo abituati. C’è altro che possiamo fare per ridurre le probabilità di contagio? Certo che si! Scopriamo quale metodo utilizzare per pulire l’oggetto che utilizziamo di più durante il giorno!

LEGGI ANCHE: Coronavirus, il metodo innovativo per individuare i positivi: in cosa consiste 

Coronavirus, come disinfettare questo oggetto che usiamo in continuazione

Probabilmente già sapete qual è il dispositivo che usate di più durante l’arco della giornata. Ma per chi non lo avesse ancora capito, stiamo parlando ovviamente del cellulare! Lo smartphone è ormai un prodotto indispensabile per tutti noi. Che sia per lavoro o semplicemente per svago, i telefoni cellulari vengono utilizzati proprio da tutti, grandi e piccini. Secondo vari studi americani si tratterebbe dell’oggetto che tocchiamo di più: ben 96 volte al giorno. Potenzialmente un cellulare può contenere più germi rispetto ad un water. Capire come pulirlo senza rovinarne lo schermo o la superficie è molto importante. Qui di seguito forniremo una serie di consigli utili per evitare possibili incidenti durante le fasi di pulizia.

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK. CLICCA QUI.

Covid disinfettare cellulare
Pulire il cellulare da possibili germi e batteri è molto importante (Fonte Pixabay)

Una delle aziende principali in fatto di smartphone, la Apple, ha ribadito più volte l’importanza di non usare mai la candeggina. Il consiglio è quello di utilizzare una salvietta imbevuta di alcol isopropilico al 70%. Il tocco deve essere sempre delicato, senza esercitare una pressione eccessiva sul dispositivo. È importante ricordarsi di spegnere sempre il cellulare prima di pulirlo e di estrarlo dalla custodia. Prima di utilizzare la salvietta è raccomandato utilizzare un panno in microfibra per rimuovere polvere e macchie. Una volta finito, il cellulare va lasciato asciugare per cinque minuti all’aria. In questo modo l’alcol può eliminare germi e batteri presenti sul dispositivo.
Lo stesso procedimento può essere utilizzato anche per le custodie.

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here