Home Lifestyle Come pulire e smacchiare il marmo: metodi economici per un pavimento brillante

Come pulire e smacchiare il marmo: metodi economici per un pavimento brillante

299
0

Come pulire il marmo e rimuovere tutte le macchie: i metodi semplici, efficaci e super economici per la pulizia dei vostri pavimenti!

pulire il marmo
Come pulire il marmo con metodi semplici ed economici (pixabay)

Pulire il marmo non è sempre semplice: nonostante sia un materiale molto elegante e raffinato, necessita di una pulizia accurata, altrimenti si rischia di rovinarlo. Ottimo per i pavimenti, ma anche per i mobili della cucina e del soggiorno, il marmo dà sempre quel tocco in più di classe all’arredamento della casa. Viene spesso utilizzato infatti per le superfici dei tavoli, per i piani di lavoro, per le isole dela cucina e per i pavimenti, sia esterni che interni. Di per sè è anche un materiale molto resistente, emana una lucentezza affascinante, ma si può anche rivelare abbastanza delicato. Quando il marmo è sui toni del bianco, e quindi molto chiaro, è facile che lasci intravedere graffi o macchie. Proprio a questo proposito vediamo quali sono dei metodi semplici ma super efficaci per pulire e smacchiare le nostre superfici di marmo, senza usare prodotti aggressivi che potrebbero danneggiarlo.

Leggi anche: Pulire i vetri delle finestre: così non l’hai mai fatto, il risultato ti lascerà di stucco

Pulire il marmo: metodi naturali ed economici per superfici brillanti

Innanzitutto vi consigliamo di pulire le vostre superfici di marmo con frequenza regolare, almeno una volta al giorno. Il metodo più efficace per farlo è quello di utilizzare un panno di lana, molto morbido, acqua calda e un goccio di sapone neutro. Non usiamo detersivi aggressivi, ma scegliamo un sapone delicato: quello dei piatti andrà benissimo. In alternativa possiamo usare il sapone di Marsiglia. Una regola fondamentale per pulire il marmo in profondità, e non fargli perdere la lucentezza, è quella di asciugare bene il pavimento e le altre superfici, possibilmente con un panno in pelle di camoscio. Un altro sistema è quello di creare un detersivo fatto in casa, utilizzando pochi e semplici ingredienti. Questi sono: un piccolo pezzo di sapone (preferibilmente di Marsiglia), 3 cucchiai di bicarbonato e 10 cucchiai di alcol. Il bicarbonato è un potente sgrassatore che vi aiuterà e rimuovere le macchie più ostinate, come ad esempio quelle di calcare. E parlando di macchie, se il vostro marmo è stato aggredito dal caffè, dal the o da altri alimenti simili, potete usare candeggina o acqua ossigenata. Saranno necessarie pochissime gocce.

Per rimanere aggiornato segui la nostra pagina facebook: qui

pulire il marmo
Come pulire e lucidare il marmo con semplici rimedi (pixabay)

Il marmo è un materiale che con il tempo tende ad ingiallire: per smacchiarlo possiamo usare la pietra pomice o la fecola di patate, ottima per eliminare le macchie di unto.

L.M.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here