Home Spettacolo Simonetta Columbu: “La mia infanzia splendida e particolare”, il dolce ricordo

Simonetta Columbu: “La mia infanzia splendida e particolare”, il dolce ricordo

1168
0

Ha conquistato il pubblico con il suo grande talento, la bellissima Simonetta Columbu: “La mia infanzia splendida e particolare”, il dolce ricordo

Simonetta Columbu infanzia
“La mia infanzia splendida e particolare”, il dolce ricordo di Simonetta Columbu (fonte Instagram)

Il suo grande talento ha conquistato il pubblico: “La mia infanzia splendida e particolare”, il dolce ricordo della bellissima Simonetta Columbu. L’attrice, volto amatissimo di “Che Dio ci aiuti”, è nata a Cagliari e la passione per la recitazione l’ha accompagnata fin da giovanissima. Per un periodo ha studiato a Londra, prima di trasferirsi a Roma per inseguire il suo sogno e la sua passione. Figlia di Giovanni Columbu, regista, Simonetta Columbu si è raccontata in un’intervista a “Confidenze”, svelando alcuni retroscena del suo passato. Ricordi dolcissimi legati alla sua infanzia, ma anche la consapevolezza attuale di cosa cerchi in un legame. Vediamo insieme cos’ha raccontato.

Leggi anche: Elena Sofia Ricci parla di Valeria Fabrizi: le affettuose parole che hanno commosso tutto il web

Simonetta Columbu, il dolce ricordo dell’infanzia

La bellissima attrice ha spiegato di aver vissuto un’infanzia “splendida e particolare”. “Quando da piccola ho detto che avrei fatto l’attrice, nessuno ha cercato di farmi cambiare idea” ha raccontato. “Per fortuna: è orribile quando i genitori si oppongono ai sogni dei figli per evitare loro delusioni” ha aggiunto. “Papà era meraviglioso, affettuoso sensibile e mi trattava come una principessa” ha rivelato. “Per me ha scelto una babysitter che viveva in una fattoria e questo ha reso la mia infanzia splendida e particolare“. Simonetta Columbu, infatti, ha spiegato che fino ai dieci anni è stata a contatto con la natura e con gli animali e di esserne stata molto felice. “Fino a dieci anni ho vissuto parte delle giornate tra gli animali: alla mattina raccoglievo le uova nel pollaio, davo il cibo alle mucche e mi piaceva persino spalare il letame” ha detto. Interrogata poi riguardo all’amore, l’attrice ha precisato cosa è importante per lei. “A contare per me sono l’animo gentile e una cultura non ostentata” ha spiegato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simonetta Columbu (@simonettacolumbu)

Il racconto di Simonetta Columbu è pregno di dolcezza e incanto, non siete d’accordo?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here