Home Spettacolo Covid, nuovo cambio di colore: cinque Regioni a rischio zona rossa

Covid, nuovo cambio di colore: cinque Regioni a rischio zona rossa

171
0

Covid, nuovo cambio di colore: cinque Regioni si trovano a rischio zona rossa. Quattro, invece, potrebbero passare da gialle ad arancioni.

Covid cambio colore
Nuovo cambio di colore per alcune Regioni italiane

È atteso per questo pomeriggio il riscontro del nuovo monitoraggio dei dati relativi al contagio del virus da parte dell’Istituto Superiore di Sanità (iss). Successivamente il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà una nuova ordinanza con cui alcune Regioni andranno incontro ad un nuovo cambio di colore. In particolare, sarebbero quattro quelle che rischiano di passare da gialle ad arancioni, mentre cinque si trovano borderline con la zona rossa. Vediamo quali.

Nuovo cambio di colore: le Regioni che da gialle diventeranno arancioni

Come anticipato, con il monitoraggio di questo pomeriggio da parte dell’Iss, il ministro Speranza provvederà a firmare un’ordinanza che entrerà in vigore da lunedì 8 marzo con cui molte Regioni cambieranno di nuovo colore. Il recente aumento dei contagi, infatti, ha reso necessario introdurre misure anti Covid più stringenti su quasi tutta l’Italia. A tal proposito, le Regioni che rischiano di passare da gialle ad arancioni sono quattro: Calabria, Lazio, Puglia e Veneto. Al momento questi territori si trovano ancora in zona gialla, ma non è da escludersi che con il nuovo monitoraggio diventi necessario intervenire con un’ulteriore stretta sui controlli.

Quali Regioni rischiano di tornare in zona rossa

Covid cambio colore
Le Regioni a rischio

Le cinque Regioni che, invece, sono a rischio zona rossa sono: Emilia Romagna, Campania, Abruzzo, Lombardia e Piemonte. In particolare, nel caso delle prime tre, il passaggio è ormai certo quasi al cento per cento. Per Lombardia e Piemonte è ancora tutto da decidere, anche se al momento i dati fanno pensare che il cambio di colore sia altamente probabile. Nel frattempo, nell’attesa del nuovo monitoraggio, sono già aumentate le zone arancione scuro. È questo il caso della Lombardia che da oggi ha visto inasprirsi le misure anti contagio. La strategia del governatore Attilio Fontana è, infatti, quella di ‘giocare d’anticipo’, cercando di prevenire lo spettro della zona rossa. Solo la Sardegna continua a rimanere in zona bianca, ad eccezione de La Maddalena per cui sarà necessario prolungare la permanenza in fascia rossa almeno per un’altra settimana, sperando possa migliorare anche lì la situazione epidemiologica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here