Home Spettacolo Positivo al Covid sputa nei supermercati per diffondere la malattia

Positivo al Covid sputa nei supermercati per diffondere la malattia

342
0

Incredibile storia dell’uomo che sputava nei supermercati per contaminare col Covid-19 confezioni e oggetti che poi sarebbero stati acquistati dalla gente.

Coronavirus
Coronavirus (Getty Images)

La Tv BandNews sottolinea come un uomo sia stato arrestato due volte nella settimana nel Rio Grande do Sul uno Stato nel sud del Brasile. La polizia avrebbe sottolineato come l’uomo, positivo al Coronavirus, sarebbe stato intercettato in giro per la città di Planalto pronto a sputarsi sulle mani per poi andare a spargere la malattia in maniera assurda e senza una logica. Il primo arresto è arrivato quando le telecamere di sicurezza l’hanno bloccato. Dopo essere stato scarcerato è stato visto poi a Iraì fare le stesse cose ed è stato dunque arrestato e ricoverato in ospedale in maniera coatta.

LEGGI ANCHE >>> Italia verso zona rossa

Positivo al Covid, vuole diffondere la malattia

Coronavirus
Coronavirus (Getty Images)

La pandemia da Covid-19 ha creato allarme e grande preoccupazione in tutto il mondo, quello che però non ci si sarebbe aspettati di vedere è il proliferare anche di una certa cattiveria per fortuna da una parte ridottissima delle persone. Non possiamo sapere cosa sia scattato nel cervello dell’uomo che in Brasile andava di fatto seminando morte, ciò che appare abbastanza evidente è il disturbo mentale che lo accompagnava. Rimaniamo di fatto senza parole di fronte a un gesto non solo irresponsabile ma anche totalmente senza senso.

LEGGI ANCHE >>> Effetto collaterale del vaccino di Moderna

In un momento difficilissimo per tutto il mondo dovremmo darci una mano l’un l’altro nel cercare di evitare ulteriori contagi, probabilmente però la strada intrapresa è totalmente sbagliata e fuori di ogni tipo di senso. La speranza è che proprio da queste notizie la gente possa capire e imparare ad essere maggiormente attenta agli altri. Attenzione però perché questa pandemia ha mostrato anche tanti lati belli dalla grandissima determinazione dei medici alla voglia di chi ha qualcosa in più e sta pensando a chi invece ha qualcosa in meno. Insomma il lato bello e brutto della medaglia, ma la speranza rimane quella di non raccontare mai più storie di crudeltà e malessere come quella che arriva dal Brasile.