Home Curiosità Cashback, brutte notizie in vista: possibile stop, cosa sta succedendo

Cashback, brutte notizie in vista: possibile stop, cosa sta succedendo

93
0

Brutte notizie per il Cashback, possibile stop: la decisione non è ancora ufficiale, ma potrebbe arrivare per Luglio, cosa sta succedendo

Cashback stop
Possibile stop al Cashback: cosa sta succedendo (fonte pixabey)

Possibile stop al Cashback: la notizia non è ancora ufficiale, ma potrebbe arrivare già a Luglio. Sulla base di quanto si apprende da SkyTg24, sarebbe stata avanzata una proposta da parte di Claudio Durigon, sottosegretario al Ministero dell’Economia in tal senso. Proposta che prevedrebbe, appunto, la sospensione del Cashback in virtù della possibilità di “risparmiare” e investire le risorse in modo diverso. Come già specificato, non c’è ancora una decisione ufficiale, sebbene l’ipotesi fosse già stata ventilata nelle scorse settimane. Ricordiamo, infatti, che sono sorti diversi “ostacoli” al Cashback, soprattutto a causa di alcuni “raggiri” messi in atto da una fetta di cittadini per poter accedere al rimborso. Per tale motivo il Governo era al lavoro per cercare di risolvere il problema. Andiamo a comprendere, nel dettaglio, qual è la proposta del sottosegretario.

Leggi anche: Cashback, arriva una vera e propria ‘stangata’: non se l’aspettava nessuno

Cashback a rischio stop: la proposta del sottosegretario

Niente ancora è stato deciso, ma la proposta sarebbe chiara. “La mia proposta è di terminare la misura a luglio” ha spiegato Claudio Durigon. “Potremmo risparmiare 2,5-3 miliardi di euro che potremmo lasciare al Parlamento per rafforzare le risposte alle categorie in crisi nel Decreto Sostegni” avrebbe detto a “Il Messaggero”. Bloccare, dunque, il Cashback e utilizzare i fondi per fornire ulteriori incentivi ai settori in crisi attraverso il Decreto Sostegni. Proprio in merito al decreto è prevista, questa settimana, una riunione del Consiglio dei Ministri riguardo allo stanziamento. Il Cashback, introdotto per incentivare il pagamento digitale e limitare quello in moneta, è stata una misura introdotta lo scorso anno. A Luglio, però, potrebbe arrivare lo stop in favore di un’alternativa mirata.

Seguiteci anche su facebook: qui

Soldi
La proposta del sottosegretario mira a investire i fondi per il Decreto Sostegni (fonte pixabey)

Continueremo a tenervi aggiornati in merito alle decisioni per quanto riguarda il Cashback. Ricordiamo, inoltre, che sempre per il mese di Luglio si attende l’approvazione dell’assegno unico per i figli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here