Home Lifestyle Prato di casa: metodi infallibili per un giardino sempre pulito e curato

Prato di casa: metodi infallibili per un giardino sempre pulito e curato

240
0

Il prato è l’elemento più importante di una bella casa con il giardino: con questi metodi lo avrete sempre pulito e curato senza il minimo sforzo!

Prato metodi pulito
Scopriamo come avere un prato sempre in ordine senza sforzi (Pixabay)

Una casa col giardino è il sogno di molti. Poter avere uno spazio verde e all’aria aperta dove trascorrere le proprie giornate in totale relax è un’idea che fa gola a molti. Tuttavia mantenere un giardino in ordine non è una cosa molto semplice, anzi.

Le piante, i fiori ed il prato, richiedono una grande cura affinché siano tenuti nel modo giusto senza che si rovinino. Anche se può sembrare una cosa faticosa, non è necessario avere per forza il pollice verde per un risultato che sia all’altezza delle nostre aspettative. Scopriamo come fare.

LEGGI ANCHE > > > Pulizia dei mobili in giardino, non sarà più un problema: i migliori metodi

Prato curato, i migliori metodi per averne cura

migliori tosaerba prato
Per avere un prato curato ci sono dei metodi infallibili (Pixabay)

Si può ottenere un prato che sia sempre verde e ben curato con pochi semplici metodi. La prima cosa da tenere in considerazione è la tipologia d’erba che è stata piantata. Ogni tipologia richiede dei diversi tipi di cura. Infatti c’è l’erba che preferisce stare sempre al sole, e quella invece che predilige le zone d’ombra. Al momento dell’acquisto è sempre opportuno chiedere di che tipo si tratti.

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK. CLICCA QUI.

Un ottimo consiglio è quello di analizzare il tipo di terreno che abbiamo a disposizione. Sulla terra, infatti, possono essere presenti molte sostanze: tuttavia potrebbe mancarne qualcuna specifica che ci aiuti ad avere un’erba in salute e verde. Ecco perché si utilizzano spesso fertilizzanti e nutrienti. Non devono essere necessariamente chimici, anzi: meglio quelli naturali come gli scarti alimentari.

LEGGI ANCHE > > > Arredare casa: i consigli da seguire per un appartamento “rilassante”

Una buona pratica da mettere sempre in atto è quella di innaffiare il prato sempre alla stessa ora durante la mattina presto. L’ideale sarebbe innaffiare con un totale di 3cm d’acqua tutto il terreno. È importante ricordarsi di non tagliare mai il prato subito dopo aver innaffiato, ma di aspettare almeno un giorno per evitare di sporcare l’erba con la terra bagnata.

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here