Home Spettacolo Vip morti a Pasqua, storie tragiche | Dolore nel giorno più bello

Vip morti a Pasqua, storie tragiche | Dolore nel giorno più bello

405
0

Sono purtroppo diversi vip morti a Pasqua. Sono tutte storie tragiche che lasciano il pubblico senza parole e che creano disperazione e dolore.

Funerale
Funerale (Pixabay)

Partiamo dal 1960 quando Pasqua cadeva il 17 aprile e a Bath si spegneva il cantante e compositore americano Edward Raymond Cochran. Aveva appena 21 anni. Questi fu protagonista di un brutto incidente sull’A4 a Chippenham nel Witshire attorno alle ore 23.50. Venne trasportato urgentemente in ospedale, perdendo la vita il giorno dopo. Attorno al suo decesso si mossero anche numerose leggende.

LEGGI ANCHE >> Covid cosa si può fare a Pasqua?

Altro personaggio noto morto nel giorno di questa festa tanto speciale è l’attore americano Alfred Ryder venuto a mancare il 16 aprile del 1995 quando aveva 79 anni. La sua morte fu meno tragica di quella dell’altro artista, si spense infatti nel New Jersey a Englewood per cause probabilmente naturali. Fu un grande attore in grado di recitare con registi di assoluto livello come Michael Winner, George Cukor, Anthony Mann e molti altri ancora.

Vip morti a Pasqua, altri personaggi celebri

Funerale
Funerale (Pixabay)

Tra gli altri vip morti nel giorno di Pasqua c’è anche la splendida attrice tedesca Hannelore Elsener che si spense il 21 aprile del 2019. La donna fu colpita da un tumore, morì comunque a 76 anni anche se non fosse stato per quel male probabilmente avrebbe avuto altre opportunità di vita molto importanti. Era stata protagonista anche di un’infanzia molto difficile con la morte del fratello in un bombardamento quando aveva due anni e del padre a otto per tubercolosi.

LEGGI ANCHE > > > Covid, nuovo Decreto: tutte le misure fino al 30 aprile

Il 12 aprile del 2020 a Los Angeles si spense Danny Goldman attore e doppiatore classe 1939 che aveva partecipato a film importanti come Il lungo addio di Robert Altman e Frankenstein Junior di Mel Brooks tra gli altri. Negli anni settanta era stato anche volto noto di alcune serie tv come Questa sì che è vita, Provaci ancora Lenny. Apparse anche in un episodio della prima stagione di Happy Days.

Sempre lo scorso anno

Sempre lo scorso anno, sempre il 12 aprile, morì Tim Brooke Taylor comico membro del trio The Goodies. Si spense a 79 anni tra le tantissime vittime del Coronavirus. Era un uomo straordinario, attore illuminato ma soprattutto in grado di scatenare un’ironia decisamente fuori dalla norma e in grado di conquistare le masse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here