Home Spettacolo Sotto copertura, Miriam Candurro: “Pensavo di fare…”, il retroscena

Sotto copertura, Miriam Candurro: “Pensavo di fare…”, il retroscena

700
0

L’attrice napoletana Miriam Candurro, in un’intervista, ha rivelato che non avrebbe mai immaginato di fare questo mestiere: scopriamo qual era la sua alternativa.

Miriam Candurro
Miriam Candurro (instagram)

La bella e brava attrice napoletana Miriam Candurro è un volto molto noto della televisione italiana. La Candurro, infatti, ha preso parte a tantissime fiction e tv di grande successo che, in poco tempo, le hanno regalato tanta notorietà. Miriam si è sempre contraddistinta per la capacità di adattarsi facilmente ad ogni tipo di ruolo, a prescindere dalla tipologia di opera a cui prendeva parte.

Questa sera, sabato 24 aprile, Miriam sarà in prima serata su Rai 1 nell’acclamata miniserie Sotto copertura – La cattura di Zagaria. Nella fiction, che racconta le indagini che hanno portato all’arresto del boss, Miriam recita con attori del calibro di Claudio Gioè, Nina Torresi e Alessandro Preziosi. La Candurro, oramai, vive di sola recitazione, ma, in passato, non sperava minimamente di riuscire in questo mestiere. Scopriamo qual era l’alternativa della giovane attrice napoletana.

LEGGI ANCHE > > > Felicissima Sera, Claudio Baglioni: “Mi manca tanto”, le parole del cantautore

Il piano B di Miriam Candurro

Miriam Candurro film
Scopriamo cosa avrebbe fatto Miriam Candurro (Instagram)

Riuscire a diventare un attore di successo è molto complicato e lo sa bene Miriam Candurro che sognava di fare questo mestiere sin da piccola. Fortunatamente, grazie a tanto impegno e costanza, alla fine è riuscita a coronare il suo sogno di diventare attrice. La Candurro, recentemente, si è cimentata anche in un’altra sua grande passione: la scrittura. Nel 2018, infatti, ha pubblicato il suo primo libro Vorrei che fosse già domani.

La sua vita professionale è strettamente legata al mondo della televisione, nonostante i suoi esordi come attrice avvengano nel film Certi Bambini. La pellicola le permise di vincere il premio Domenico Rea come miglior attrice esordiente. Da lì in poi ha ottenuto ruoli importanti in opere come Un posto al sole, Don Matteo, Capri e I bastardi di Pizzofalcone.

LEGGI ANCHE > > > Freedom, Roberto Giacobbo: qual è il sogno del conduttore, non lo immaginereste mai!

L’attrice, in un’intervista rilasciata a Cronacaqui, ha rivelato che in vita sua mai avrebbe pensato di poter lavorare nel mondo della recitazione. “Pensavo di fare l’insegnante, in una classe di trenta alunni al massimo, e mi ritrovo ogni sera a recitare davanti a milioni di italiani”, spiega la Candurro. Invece, fortunatamente, è riuscita nel suo intento, realizzando i suoi sogni.

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here