Home Personaggi Cesare Bocci, la grande paura affrontata a 20 anni | Il racconto

Cesare Bocci, la grande paura affrontata a 20 anni | Il racconto

110
0

L’attore Cesare Bocci ha sveltato durante un’intervista qual è stata in passato la sua più grande paura e in che modo l’ha affrontata: ecco che cosa ha raccontato.

cesare bocci paura
Cesare Bocci sulla sua più grande paura (Getty)

L’affascinante attore Cesare Bocci torna questa sera in tv: su Rai 1 in prima serata ci sarà la replica de Il commissario Montalbano – La rete di protezione. L’episodio, tratto come sempre dai romanzi dell’autore Andrea Camilleri, è uno dei più amati e seguiti dal pubblico italiano. Tanta adrenalina e misteri irrisolti saranno gli ingredienti principali di questa avventura per il commissario siciliano e i suoi colleghi. Nel cast anche il formidabile Cesare Bocci, che veste i panni di Mimì Augello.

Classe 1957, Bocci ha sempre alternato nel corso della sua fortunata carriera il cinema, la televisione e il teatro. Attore a 360 gradi, ha preso parti a famose produzioni italiane, tra cui Provaci ancora Prof e il film Benvenuto Presidente! Qualche tempo fa ha deciso di intraprendere anche un’avventura che invece si allontana dal mondo della recitazione: ha partecipato a Ballando con le stelle, lo storico programma di Rai 1 condotto da Milly Carlucci. Scopriamo cosa ha svelato riguardo a questa esperienza e qual è stata in passato la sua grande paura.

LEGGI ANCHE >>> il toccante racconto sul padre

Cesare Bocci e quella grande paura affrontata a 20 anni: il racconto

cesare bocci ballando con le stelle
Cesare Bocci a Ballando con le stelle (getty)

Intervistato per Tv Sorrisi e Canzoni, l’attore Cesare Bocci ci ha svelato qualcosa di inaspettato che riguarda la sua vita privata. Parlando della sua partecipazione al programma Ballando con le stelle, Bocci ha detto che inizialmente era restio all’idea di prendere parte a quest’avvenuta.Fino a 20 anni ho avuto una paura folle del buio, di quello che c’è dietro l’angolo, delle novità” ha ammesso l’attore. Ha poi raccontato che da piccolo i suoi fratelli maggiori amavano spaventarlo in giro per casa, e che è una paura questa, che si è portato dietro per un bel pò di tempo.

LEGGI ANCHE >>> cosa faceva prima del successo?

Racconta poi di averla superata in parte a 20 anni, quando ha fatto qualcosa di davvero unico. “Mi sono inoltrato nel bosco, mi sono seduto nel buio, da solo ascoltando i rumori della natura.” Così è riuscito a superare questo piccolo trauma del passato. “Piano piano mi sono convinto che al buio ci sono le stesse cose che c’erano prima. Così ho cominciato a vincere quella paura“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cesare Bocci (@cesarebocci)

L.M.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here