Home Lifestyle Daydreamer, la soap turca piace tantissimo agli artisti | Perché?

Daydreamer, la soap turca piace tantissimo agli artisti | Perché?

862
0

La soap opera turca Daydreamer Le ali del sogno piace tantissimo agli artisti. Parliamo di registi, attori, poeti e molti altri, ma perché questa scelta?

Daydreamer
Daydreamer

Prima di raccontare qualsiasi cosa andiamo a leggere le anticipazioni della puntata di oggi, mercoledì 28 aprile 2021, in onda alle 16.45 su Canale 5. Ci troviamo di fronte al grande senso di colpa vissuto da Nihat e Mevkibe, questi infatti credono di essere responsabili dell’incidente di Can. Non riescono più a sopportare la sofferenza e la tristezza di Sanem. Quindi vogliono trovare la forza per riuscire a tirare fuori i ricordi dal cassetto dove ora sono nascosti.

LEGGI ANCHE >>> Incidente improvviso, grande paura

Insieme a Melahat preparano dunque un tè che viene considerato miracoloso e che potrebbe di fatto salvare la situazione e permettere alla situazione di ritornare alla posizione originale. Sarà così il momento di un banchetto che può permettere a Can e Sanem di tornare nuovamente molto felici. La situazione però precipita quando il contenuto della pozione finisce nel bicchiere di un’altra persona. E cosa accadrà ora? Andiamo però a scoprire una nuova curiosità sulla soap opera turca.

Daydreamer, la soap è amatissima dagli artisti

Daydreamer
Daydreamer

Perché la soap opera Daydreamer Le ali del sogno è amatissima dagli artisti? Scrittori, poeti, letterati, professori, cinefili, registi, attori hanno tutti una grandissima passione nei confronti di questa soap opera e rappresentano una parte importante del pubblico che si collega il pomeriggio su Canale 5 o successivamente su MediasetPlay. Il motivo è ben facile da spiegare, basta aver visto almeno una puntata della serie con protagonista lo splendido Can Yaman.

LEGGI ANCHE >>> La confessione di Iva Zanicchi su Can Yaman

Questa serie viene ambientata in Turchia, in una splendida Istanbul ma che sogna le splendide Galapagos. La Turchia è un posto meraviglioso che ti porta a seguire dei panorami incredibili e alla possibilità di muoversi anche di fronte a reperti artistici e storici. Tra questi non possiamo non citare il fatto che nella sua lunga storia la casa fu capitale dell’Impero Romano, dell’Impero bizantino, dell’Impero latino e dell’Impero ottomano. Per questo tanti hanno deciso di parlare di una “seconda Roma” con delle bellezze che riescono a coinvolgere nella visione molti artisti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here