Home Personaggi Beppe Fiorello: l’incontro che gli ha cambiato la vita | Il retroscena

Beppe Fiorello: l’incontro che gli ha cambiato la vita | Il retroscena

86
0

Beppe Fiorello, fratello minore di Rosario, in un’intervista ha raccontato l’incontro che gli ha cambiato la vita, permettendogli di intraprendere una strada ben precisa: scopriamo cosa è successo.

Beppe Fiorello
Beppe Fiorello (Getty Images)

Questa sera, sabato 8 maggio, andrà in onda su Rai 1 il film L’oro di Scampia. La pellicola è con la regia di Marco Pontecorvo ed è ispirata al libro La mia vita sportiva. Il film parla di un padre e di un figlio che, attraverso una palestra di pugilato, cercano di salvare tanti ragazzi dalla strada e dalla malavita. Nel cast sono presenti grandi attori come Gianluca Di Gennaro, Anna Foglietta e Beppe Fiorello.

Come tutti sapranno, Beppe Fiorello è il fratello minore dello showman Rosario. I due lavorano entrambi nel mondo dello spettacolo e del cinema, anche se Beppe ha preso questa decisione grazie ad un incontro molto particolare. Infatti, da ragazzo, dopo la prematura scomparsa del padre, Beppe era alquanto confuso e senza punti di riferimento, finché non ha deciso di dare una svolta alla propria vita. Scopriamo dunque qual è stato l’incontro che gli ha permesso di intraprendere la strada nel mondo della recitazione.

LEGGI ANCHE > > > Veronica Peparini: il tour più emozionante della coreografa | Il racconto

Il retroscena su Beppe Fiorello

Beppe Fiorello film
La svolta per Beppe Fiorello (Getty Images)

Beppe Fiorello è sicuramente oggi uno degli attori di maggior successo nel nostro Paese. La sua carriera nel mondo della recitazione vanta collaborazioni con grandi registi e partecipazioni a film molto apprezzati dal pubblico e dalla critica. Anche se è difficile immaginarlo adesso, all’inizio Beppe non voleva fare l’attore, come da lui stesso ammesso. “Non avevo il sogno di fare l’attore. Con il tempo ho capito chiaramente che mi piaceva l’idea di raccontare storie, dovevo capire in che forma, ma quella era la mia vocazione”, racconta Beppe.

LEGGI ANCHE > > > Anna Foglietta: “Ho iniziato a balbettare” | Emozionante incontro

Fortunatamente, come spesso capita, la sorte lo ha aiutato, grazie ad un incontro che gli ha poi cambiato la vita. Queste le sue parole rilasciate in un’intervista al Corriere della Sera: “In un bar di Riccione incontrai Niccolò Ammaniti, era un giovane scrittore poco noto”, spiega Fiorello. “Mi disse di andare a Roma a fare un provino per un film di Marco Risi tratto da un suo racconto. Arrivato a Roma ci sono rimasto”. Un suggerimento che gli ha decisamente cambiato la vita e che lo ha poi portato a recitare in pianta stabile. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giuseppe Fiorello (@giuseppefiorello)

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here