Home Spettacolo Geppi Cucciari: “Ero all’asilo”, divertentissimo episodio | Il racconto

Geppi Cucciari: “Ero all’asilo”, divertentissimo episodio | Il racconto

214
0

A quanto pare la carriera di comica di Geppi Cucciari è iniziata prestissimo, già all’asilo: scopriamo questo divertente episodio del suo passato!

Geppi Cucciari
Geppi Cucciari (Getty Images)

Questa sera, domenica 9 maggio, Geppi Cucciari sarà una delle ospiti del programma Che Tempo Che Fa, condotto da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto su Rai 3. La puntata sarà ricca di ospiti tra cui Woody Allen, Roberto Burioni e il Presidente del Parlamento Europeo David Maria Sassoli. E ancora ci saranno Mara Venier, Orietta Berti, Lillo e Lello Arena. Una rosa di nomi, dunque, di altissimo spessore, che renderanno la puntata di oggi davvero molto interessante e ricca di contenuti.

Geppi Cucciari è un volto noto della televisione: è famosa soprattutto per essere una comica e cabarettista, che ha legato il suo nome alla trasmissione Zelig, condotta da Claudio Bisio e Vanessa Incontrada. Proprio su quel palco, infatti, la Cucciari si è affermata come una delle comiche più bravi e divertenti d’Italia, scatenando l’ilarità del pubblico con i suoi celebri monologhi. A quanto pare, però, la carriera da comica è iniziata quasi per caso già quando Geppi frequentava l’asilo. Scopriamo cosa è successo durante quella divertente occasione.

LEGGI ANCHE > > > Vanessa Incontrada, passato sportivo: “Ho partecipato ai campionati europei”

La divertente gaffe di Geppi Cucciari

Geppi Cucciari Zelig
Cosa è successo a Geppi Cucciari? (Getty Images)

In un’intervista rilasciata a Linkiesta, Geppi Cucciari ha raccontato un episodio molto divertente capitatole durante l’asilo. Senza saperlo Geppi aveva dato il via alla sua carriera da comica, che sia sarebbe poi concretizzata solo qualche anno più avanti, tra il 2000 e il 2001. Da allora la sua scalata è stata inarrestabile, portandola a diventare uno dei volti più conosciuti della televisione italiana. Ma ritorniamo al divertente racconto della Cucciari.

LEGGI ANCHE > > > Woody Allen: “Sono sempre stato pessimista” | Il retroscena

La prima volta che feci ridere un pubblico di persone ero all’asilo. Fui un’indimenticabile cugina di Bernadette alla recita di fine anno“, spiega la Cucciari che, tra tutti, era la bimba più piccola della recita.Avevo solo una battuta, era: Bernadette, c’è la Madonna!. Riuscii a dire: Madonna, c’è Bernadette!“. Un simpaticissimo scambio che fece ridere tutti i presenti in sala anche se, Geppi, ancora troppo piccola, non capì il perchè. Sicuramente la vena comica è un dono che ha dalla nascita, considerando anche il suo enorme successo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Geppi Cucciari (@iogeppicucciari)

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here