Home Personaggi Isola dei Famosi, Roberto Ciufoli: come è iniziata la sua carriera |...

Isola dei Famosi, Roberto Ciufoli: come è iniziata la sua carriera | Il ricordo

164
0

L’attore Roberto Ciufoli, durante un’intervista, ha raccontato in che modo è iniziata la sua carriera: scopriamo il suo ricordo.

Roberto Ciufoli (Getty Images)
Roberto Ciufoli (Getty Images)

Ritorna questa sera, venerdì 14 maggio, il secondo appuntamento settimanale dell’Isola dei Famosi. Il reality show per eccellenza dei vip, condotto da Ilary Blasi, si avvia verso la sua fase conclusiva. In studio, oltre a Ilary, saranno presenti anche i tre opinionisti Tommaso Zorzi, Iva Zanicchi ed Elettra Lamborghini. Tra i naufraghi rimasti c’è anche l’attore Roberto Ciufoli, alla sua prima esperienza in un reality show.

L’attore teatrale romano è famoso per far parte del quartetto comico La premiata ditta, insieme Pino Insegno, Tiziana Foschi e Francesca Draghetti. Roberto è fra gli attori più divertenti della sua generazione, capace di far ridere in un modo molto naturale il suo affezionatissimo pubblico. La sua carriera inizia quando era già molto giovane: in un’intervista ha spiegato come ha iniziato a muovere i primi passi in questo mondo. Scopriamo, dunque, il retroscena sui suoi esordi.

LEGGI ANCHE > > > Lontano Lontano, Ennio Fantastichini: il sogno dell’attore | Le sue parole

I primi passi di Roberto Ciufoli

Roberto Ciufoli teatro
Gli esordi di Roberto Ciufoli (Getty Images)

Roberto Ciufoli è oggi sin grandissimo attore, molto affermato nel suo campo. Negli anni, oltre a recitare, ha anche diretto e scritto degli spettacoli teatrali. Roberto ha lavorato sia come solista, sia come membro del quartetto La premiata ditta. Come lui stesso ha rivelato, all’inizio i genitori non hanno appoggiato questa sua scelta lavorativa. Tuttavia, dopo aver visto il grande impegno profuso dall’attore, hanno capito che quella era la sua strada.

LEGGI ANCHE > > > Isola dei famosi, come sta Iva Zanicchi dopo l’inconveniente in studio? | La foto

In un’intervista Roberto ha spiegato come ha capito di voler intraprendere questo percorso e come ha iniziato a recitare. “Da ragazzo non avevo un’idea precisa di quello che sarei diventato o di che lavoro avrei svolto“, spiega Roberto. “Non ero come tanti altri che volevano fare il calciatore o ad esempio il dottore“, aggiunge poi. La svolta arriva quando ha solo 10 anni, cominciando a fare piccole scenette comiche. “Ricordo che la prima volta è stato con il gruppo degli Scout. Diciamo che da lì è iniziato tutto“. Una strada, quindi, intrapresa in modo molto naturale, assecondano quella che era la sua indole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here