Home Spettacolo Gianmarco Tognazzi, la sua verità: “Ho ancora i brividi”

Gianmarco Tognazzi, la sua verità: “Ho ancora i brividi”

85
0

L’attore Gianmarco Tognazzi ha aperto il suo cuore sul rapporto con una persona a lui molto speciale: vediamo cosa ha raccontato.

gianmarco tognazzi
Gianmarco Tognazzi, “Ho ancora i brividi” (Getty)

L’attore romano Gianmarco Tognazzi è uno dei protagonisti principali del film Non c’è campo, commedia ironica diretta da Federico Moccia che andrà in onda stasera in prima serata su Rai 2. Il film si concentra sulla dipendenza che oggi noi tutti abbiamo dagli smartphone e da internet. Un gruppo di studenti in gita scolastica si ritrova improvvisamente senza connessione e quello che succederà sarà tutto da scoprire.

Nel film di Federico Moccia l’attore Gianmarco Tognazzi interpreta Andrea Basile. Oltre ad essere un bravissimo attore, l’abbiamo visto anche nei panni di conduttore nell’edizione 1989 del Festival di Sanremo. Gianmarco ha iniziato ad amare la recitazione frequentando i set dove lavorava il padre Ugo, ed è proprio con lui che l’attore aveva un rapporto molto particolare. Scopriamo cosa ha voluto svelarci sul momento più importante della sua vita.

LEGGI ANCHE >>> la confessione dell’attrice di Non c’è campo

Gianmarco Tognazzi e il rapporto con papà Ugo: “Cercavo la sua attenzione”

gianmarco tognazzi ugo
Gianmarco Tognazzi (Getty)

Il padre di Gianmarco era il famoso attore, sceneggiatore e comico Ugo Tognazzi, un artista considerato oggi come uno dei volti più importanti della commedia italiana. In che rapporto erano padre e figlio? In un’intervista rilasciata per Vanity Fair l’attore ha confessato che il legame che aveva con il padre non era del tutto semplice, e che tra i suoi fratelli lui era quello con cui Ugo aveva il rapporto più conflittuale. Ha raccontato di lui che non interferiva mai con le scelte dei figli, ma che a lui sembrava di non avere la sua attenzione. Ecco perché molto spesso lo provocava.

LEGGI ANCHE >>> “Lui era spesso via”, il racconto dell’attore sul padre

Nonostante alcuni conflitti però, l’attore porta nel cuore un bellissimo ricordo del padre. Poco prima della sua scomparsa, Ugo andò a vederlo a teatro mentre faceva uno spettacolo sulla boxe, sport da lui molto amato. “Alla fine, lui era lì in piedi davanti a me, tutto rosso che urlava: “Bravooo!”” ha raccontato Gianmarco. Che poi ha aggiunto: “Ho ancora i brividi… È stato il momento più importante della mia vita con lui, il rapporto che agognavo da anni“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gian Marco Tognazzi (@gimbotognazzi)

L.M.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here