Home Spettacolo Maurizio Costanzo: “Ero solo”, il grande errore | Il racconto

Maurizio Costanzo: “Ero solo”, il grande errore | Il racconto

261
0

Il celebre conduttore Maurizio Costanzo ha raccontato un suo grande errore che gli è quasi costato la carriera: scopriamo cosa accadde al giornalista.

Maurizio Costanzo
Maurizio Costanzo (Getty Images)

Maurizio Costanzo, senza ombra di dubbio, è uno dei più grandi giornalisti e conduttori della storia della televisione italiana. La sua carriera inizia prestissimo, a 16 anni, quando decise di scrivere una lettera a Indro Montanelli, che gli rispose dicendogli di presentarsi alla redazione del Corriere della Sera. Da quel momento in poi Maurizio ha iniziato la sua attività professionale che, negli anni, lo ha portato ai vertici del giornalismo e della tv italiana. Maurizio ha anche scritto brani di successo come Se telefonando interpretato da Mina.

Il suo show probabilmente più famoso è il Maurizio Costanzo Show, andato in onda per la prima volta nel 1982 e che, ancora oggi, ha un grande risalto mediatico. Per quanto riguarda il fronte amoroso, dopo tre matrimoni fallimentari, Costanzo incontra durante un convegno Maria De Filippi. Si tratta di un vero e proprio colpo di fulmine per il giornalista che, subito, le propose di diventare sua assistente. I due cominciano così a lavorare insieme e, poco dopo, vanno a convivere. Nel 1995, la coppia convola a nozze nel comune di Roma. Nonostante l’incredibile fama di Maurizio, per un periodo, ha rischiato di perdere tutto a causa di un suo errore: scopriamo cosa accadde.

LEGGI ANCHE > > > Aida Yespica, l’incredibile confessione: nessuno lo immaginava! | Che segreto

Il grande errore di Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo show
Lo sbaglio di Maurizio Costanzo (Getty Images)

Probabilmente non tutti ricorderanno che Maurizio fu coinvolto in uno scandalo abbastanza noto durante gli anni ’80. Risultò, infatti, essere uno degli iscritti al gruppo massonico criminale della P2. Maurizio ha sempre definito quella scelta come un grande errore. La notizia gli costò molto, con un allontanamento dal mondo della tv. “Ricordo ancora giorni e giorni di telefono muto. Ero solo, in quel periodo, nella mia casa romana di viale Mazzini“, spiega Maurizio in un’intervista al Corriere della Sera.

LEGGI ANCHE > > > Micol Olivieri, conoscete suo marito? Scopriamo chi è!

Poi arrivò la prima telefonata di Sergio Zavoli, dopo più di un mese di assoluto silenzio. Non lo dimenticherò mai“, racconta Costanzo. Zavoli lo spronò a riprendere, a rimettersi al lavoro. “Ricominciai da zero. Da Videolina a Cagliari e da una tv di San Benedetto del Tronto, facevo le interviste lì“, conclude infine Maurizio. Una parentesi sicuramente dura ma che non ha fermato l’amato giornalista.

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here