Home Spettacolo Calciomercato Inter, chi sarà l’erede di Hakimi?

Calciomercato Inter, chi sarà l’erede di Hakimi?

188
0

Il calciomercato dell’Inter ruota attorno al nome dell’erede di Hakimi, sicuro ormai di partire il terzino lascerà una valanga sulla corsia destra.

Hakimi
Hakimi (Getty Images)

Arrivato l’estate scorsa dal Borussia Moenchengladbach ha dimostrato di essere un vero campione, facendo la differenza lì a destra nel 3-5-2 di Antonio Conte. Rapido e abile nel saltare l’uomo ha fatto anche un numero importante di gol. E ora, visto il ridimensionamento disegnato dalla società, sembra essere il primo indiziato a partire. Su di lui c’è forte il Paris Saint German anche se al momento sembrano essere in vantaggio i freschi campioni d’Europa del Chelsea di Tuchel.

LEGGI ANCHE >>> Cessione clamorosa in casa Juventus

E chi lo sostituirà? Sono tanti i nomi fatti in questi giorni, con le conferme di Matteo Darmian e Danilo D’Ambrosio che comunque danno delle possibilità alternative a Simone Inzaghi. Il nuovo allenatore non farà giocare in quel ruolo il primo vero acquisto di questa estate 2021 e cioè Hakan Calhanoglu, questo perché il turco non sarebbe in grado di sostenere tutta la fascia a differenza di quando invece faceva a volte in rossonero ma col 4-4-2 e un terzino dietro in copertura.

Erede Hakimi, calciomercato Inter: chi arriva?

Hakimi
Hakimi (Getty Images)

Chi arriverà all’Inter al posto di Hakimi? Il calciomercato è rovente e i nerazzurri riflettono anche se al momento nessuno ha la vera risposta. I nomi più semplici e facili da immaginare sono quelli di due ragazzi fedelissimi di Simone Inzaghi alla Lazio e cioè Marusic e Lazzari. Si tratta di due profili interessanti, due calciatori che hanno passo e sanno giocare nel 3-5-2 con duttilità e soprattutto grandissima applicazione dal punto di vista difensivo.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus ha preso Locatelli

C’è poi la possibilità di vedere nell’affare con il Chelsea anche uno scambio con Davide Zappacosta che è uno di quei nomi fatti nelle ultime settimane. Tornato ai Blues dopo il doppio prestito a Roma e Genoa il terzino sarà sicuramente ceduto e rappresenta un colpo interessante anche se forse non rappresenta il profilo preferito da Inzaghi. Attenzione poi ai nomi a sorpresa perché si è parlato anche di calciatori giovani che giocano all’estero e sui quali però si hanno poche informazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here