Home Cucina & Ricette Pomodori: sapete perchè si chiamano così? | Il motivo vi sorprenderà

Pomodori: sapete perchè si chiamano così? | Il motivo vi sorprenderà

886
0

I pomodori fanno parte della nostra alimentazione quotidiana. Viene usato in tutto il mondo, ma sapete perché si chiama così? 

Pomodori-Nome-AltraNotizia
Pomodori-AltraNotizia

 

Il pomodoro (Solanum lycopersicum) è una pianta annuale che fa parte della famiglia delle Solanaceae. I suoi frutti sono di colore rosso e sono largamente usati in ambito alimentare in moltissime parti del mondo.

Originario dell’America centrale, parte dell’America settentrionale e del Sudamerica. Inizialmente gli Aztechi lo chiamarono xitomatl, che stava ad indicare pianta con frutto globoso, polpa succosa e numerosi semi. Il pomodoro era usato quotidianamente sotto forma si salsa dagli Aztechi.

Nel 1540 il frutto sbarca in Europa portato dal condottiero Hermàn Cortés che tornava in patria dal Messico. Il pomodoro non prese piede subito, infatti le coltivazioni partirono diversi anni dopo l’arrivo.

Questo perché inizialmente si pensava che la pianta fosse velenosa data la somiglianza all’erba morella, che è appunto una pianta velenosa facente parte della stessa famiglia dei pomodori. La pianta venne allora utilizzata come ornamento dai ricchi. Veniva messa in vaso per poi decorare finestre e giardini.

Ma quando è arrivata in Italia questa pianta così famosa?

I pomodori in Italia

In Italia il pomodoro arrivò il 31 ottobre del 1548 quando Cosimo de’ Medici ricevette un cesto di pomodori in regalo per la moglie. E’ più probabile però che la prima regione italiana ad aver conosciuto il pomodoro sia stata la Sicilia, per le influenze spagnole dell’epoca.

Da questa regione infatti arrivano le più antiche ricette italiane a base di pomodoro. La diffusione nel nostro paese fu comunque molto lenta, infatti solo nel’800 il pomodoro ha un’ampia diffusione.

Inizialmente erano molto diversi da come siamo abituati a vederli oggi, erano piccoli e giallognoli. Solo successivamente in Italia il frutto cambiò colore, da giallo diventò arancione per poi diventare del colore che oggi noi tutti conosciamo.

Ma da dove arriva il nome di questa pianta tanto amata dagli italiani?

Ecco perchè si chiama così

Il termine pomodoro è da attribuire a Pietro Andrea Mattioli, botanico senese nel 1544 che lo definì mala aurea. Tradotto significa letteralmente “pomo d’oro”, per il caratteristico color oro che hanno prima della completa maturazione.

In Sicilia viene chiamato Pumurammuri che deriva dal francese pomme d’amour perché, per chi non lo sapesse, il pomodoro è un afrodisiaco naturale.

Ad oggi in Italia si contano più di 5000 specie di pomodoro ed è di gran lunga il frutto più amato dagli italiani, del resto è parte integrante della nostra dieta. E’ ricco di principi nutritivi e ha un basso contenuto calorico.

Esistono moltissime ricette che lo vedono sia da protagonista che da contorno, ce ne sono davvero per tutti i gusti. Non resta altro che sperimentarne qualcuna!

salsa-pomodoro-AltraNotizia

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here