Home Lifestyle Come pulire le orecchie: in molti ancora fanno questo pericoloso errore

Come pulire le orecchie: in molti ancora fanno questo pericoloso errore

167
0

Come pulire le orecchie in maniera corretta. Non sono molti coloro che conoscono le regole per una corretta pulizia delle orecchie. Un’operazione delicata che occorre eseguire seguendo poche ma precise regole.

orecchie-puire-altranotizia
Come pulire le orecchi-Altranotizia

La pulizia delle orecchie è un’operazione che spesso eseguiamo in maniera frettolosa, magari utilizzando dei cotton fioc per fare tutto in estrema velocità. Niente di più sbagliato. L’orecchio è una delle parti del nostro corpo più complesse e pertanto anche più delicate.

Essendo composto da strutture molto sensibili come la membrana timpanica, l’orecchio può correre il rischio di essere danneggiato qualora l’operazione di pulizia venga svolta in maniera troppo brusca. Occorre quindi massima accortezza e concedersi il tempo necessario.

Quali errori si devono evitare quando si puliscono le orecchie?

Come pulire le orecchie: i semplici trucchi

Una corretta igiene delle orecchie è fondamentale per prevenire la formazione del cerume in eccesso e di altre infezioni. La maniera più corretta di pulizia delle nostre orecchie non deve comprendere l’uso dei cotton fioc. Utilizzare i famigerati bastoncini in cotone per la pulizia interna dell’orecchio è una pratica sconsigliata da tutti gli otorini. Perché?

I bastoncini in cotone non fanno altro che spingere il cerume ancora più in profondità, creando quindi i presupposti per il famoso e fastidioso “tappo”, che può comportare disagi quali: perdita dell’udito, sensazione di orecchio ovattato, ronzii e dolore.

Inoltre il cotton fioc, con quel suo particolare strofinio, potrebbe far nascere abrasioni ed anche eventuali infezioni. I bastoncini in cotone possono essere utilizzati ma soltanto per le pieghe esterne dell’orecchio.

Parlando poi della pulizia dell’orecchio spesso si è portati ad identificare il cerume con lo sporco. Nulla di più errato. Il cerume, al contrario, lubrifica il condotto uditivo e protegge la parte esterna dell’orecchio da sporco e batteri. Occorre prestare soltanto attenzione a che il cerume non si accumuli troppo nell’orecchio proprio per evitare il fenomeno del tappo.

La maniera più semplice di pulire le nostre orecchie senza l’utilizzo dei cotton fioc è semplicemente utilizzare acqua tiepida e sapone. Occorre soltanto fare attenzione ad asciugare le parti interne dell’orecchio affinché non rimangano tracce d’acqua e sapone nel condotto uditivo.

Una comune abitudine che sarebbe meglio perdere è quella di mettere le dita nelle orecchie. Infilare le dita nelle orecchie infatti può danneggiare la cute del canale auricolare oltreché introdurre lo sporco.

Evitare di fumare e parimenti evitare il fumo passivo, poiché il fumo irrita e riduce le difese a livello nasale, stimola la produzione di catarro predisponendo quindi all’otite.

Pulizia-orecchio-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here