Home Spettacolo Guillermo Mariotto, la terribile scoperta alla nascita: “mia madre piangeva e mia...

Guillermo Mariotto, la terribile scoperta alla nascita: “mia madre piangeva e mia nonna…”

490
0

Guillermo Mariotto, stilista venezuelano, uno dei giudici storici di Ballando con le Stelle. In una sua recente intervista ha parlato dei gravi problemi di salute avuti alla nascita. Di cosa si è trattato?

Guillermo-Mariotto-malattia-da-bambino-Altranotizia
Guillermo-Mariotto-Altranotizia

Guillermo Mariotto del gruppo storico dei giudici di Ballando con le Stelle è senza alcun dubbio quello che fa tremare di più i concorrenti. Un giudice attento a valutare mille dettagli che lo hanno portato spesso ad esprimere giudizi in netta contrapposizione al resto dei giurati.

Milly Carlucci lo sa bene, ma lo tiene strettissimo a sé. E’ da sempre un valore aggiunto alla sua trasmissione ed anche quei suoi giudizi così particolari non sono altro che l’ulteriore conferma che si tratta di un personaggio con una personalità talmente unica che non se ne può più fare a meno.

Recentemente il giudice si Ballando ha rilasciato un’intervista in cui ha ricordato i suoi problemi di salute avuti appena nato e che hanno messo in serio pericolo la sua vita. Di cosa ha sofferto Guillermo Mariotto?

Guillermo Mariotto e la grave scoperta

Guillermo Mariotto è nato a Caracas, in Venezuela nel 1966, da padre italiano e madre venezuelana. Un talento creativo nato con lui, che occorreva accrescere e raffinare. Per tale motivo ha frequentato la California College of Arts and Craft di San Francisco dove si è laureato.

In quel momento ha deciso di andare in giro per il mondo per accrescere la propria esperienza. Ma se si parla di creatività legata alla moda, la meta non può essere altro luogo che l’Italia. Arrivato a Milano, ha inizio la sua avventura come stilista. E’ il 1988 quando Guillermo Mariotto incontra Raniero Gattinoni.

Inizia la collaborazione con la maison del celebre stilista italiano. All’inizio soltanto alcuni abiti, ma il talento di Mariotto non può lasciare indifferente Raniero Gattinoni. Nel 1994 arriva la sua definitiva consacrazione nel mondo della moda con la nomina di direttore creativo della maison.

Un successo straordinario. Sono lontanissimi quei primi, difficili anni di vita, quando i medici si sono accorti che la milza di Mariotto era più grande rispetto agli altri organi. Quando è guarito?

Un ricordo doloroso

Il racconto di Guillermo Mariotto è un ricordo doloroso fatto ai microfoni di Mara Venier. Con sua madre preoccupata che potesse morire e la decisione di affidarlo alla nonna infermiera. Ricorda ancora il momento in cui la mamma lo ha consegnato “fisicamente” tra le braccia della nonna.

Grazie ai suoi ‘beveroni vitaminici’“, ricorda non senza emozione lo stilista venezuelano, “saltavo come un grillo. Un succo con arance, carote e barbabietole. Lo bevo ancora tutti i giorni“. E’ il suo modo di ricordare la sua amatissima nonna che con le sue cure, forse, gli ha salvato la vita.

Guillermo-Mariotto-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here