Home Spettacolo “Ma non sei vecchia per fare tv?”: Licia Colò ammutolisce tutti

“Ma non sei vecchia per fare tv?”: Licia Colò ammutolisce tutti

532
0

Licia Colò è una tra le più rinomate conduttrici televisive, nel settore naturalistico e scientifico. Nonostante questo, è ormai da tempo che continua a ricevere tante critiche ma la sua risposta non si è fatta attendere.

Licia-Colò-critiche-risposta-Altranotizia
Licia Colò-Altranotizia

Licia Colò ha cominciato la sua carriera, nel mondo televisivo, negli anni ’80 anche se tutti la ricordano nel decennio successivo, al timone di Geo & Geo, un programma di genere documentaristico gestito ora, prevalentemente, dal suo successore Sveva Sagramola. Altre trasmissioni degne di note e condotte dall’eterea Licia sono Timbuctu e Alle Falde del Kilimangiaro.

Attualmente, ritorna a condurre sul canale La7 Eden-Un Pianeta da Salvare e su TV2000 Il Mondo Insieme, entrambi genericamente previsti per i mesi di novembre e dicembre, come lei stessa ha annunciato su Instagram. Nonostante la sua vasta esperienza e bravura, è stata sommersa di critiche, anche personali. Per quale motivo?

Licia Colò, una “mamma” per l’ambiente

Licia, nel corso della sua carriera, ha provato a cimentarsi anche in altri settori dello spettacolo, come la danza, partecipando alla quarta edizione di Ballando con le Stelle ma, alla fine, ritorna sempre all’origine tra la Natura e gli animali. Ha un istinto materno verso la fauna e si batte per proteggerla come il recente referendum sull’abolizione della caccia, pubblicizzato tramite i social.

Una madre per l’ambiente e anche nella vita privata poiché è genitore di un’adolescente, dal nome Liala, avuta da Alessandro Antonino, suo marito. Per quanto sia una vita intensa, piena di storie da raccontare e viaggi, il web l’ha subissata di giudizi poco piacevoli. Ma lei ha una grande tempra e una forza tale che non l’hanno spaventata e, anzi, ha risposto per le rime.

Le critiche e una replica decisa

Licia Colò è da tanti anni in televisione, come tanti suoi colleghi. Di divulgatrici scientifiche donne, purtroppo, sul piccolo schermo, non ce ne sono tante e infatti, come ha sostenuto lei stessa in un’intervista al Corriere della Sera, “ci possiamo contare sulle dita di una mano”.

Non solo ma dalla medesima intervista sono emersi alcuni giudizi da parte degli utenti come, ad esempio, “ma perché non si pettina?” oppure “alla tua età fai ancora televisione?” sminuendo la sua persona e il suo lavoro. Per questi motivi lei, ancora oggi, ammette di sentirsi discriminata come donna e, aggiunge, puntualizzando che tali critiche non verrebbero mai mosse contro i colleghi maschi come può essere “Mario Tozzi o Piero Angela”.

Si pone così l’accento su come le donne, principalmente nel mondo dello spettacolo, debbano sempre essere di bella presenza con una chioma fluente e in ordine anche se ci si trova in alta quota perché non è ammesso mostrarsi disordinate come afferma Licia, sostenendo che è proprio “inusuale in una televisione come la nostra”.

Aggiungendo, alla fine, che per un divulgatore in procinto di una spiegazione scientifica, invece, “ci si concentra sulle sue parole”. Indipendentemente da tutto, non si fa comunque scalfire da nessuno e guarda verso il futuro con la sua missione ambientalistica.

Licia-Colò-natura-Altranotizia

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here