Home Spettacolo Claudio Baglioni, com’era prima del pesante incidente: il prima e il dopo

Claudio Baglioni, com’era prima del pesante incidente: il prima e il dopo

519
0

Claudio Baglioni è uno dei monumenti della canzone d’autore italiana. Una carriera che dura da oltre cinquant’anni e che avrebbe potuto drammaticamente concludersi a causa di un terribile incidente.

claudio-baglioni-incidente-altranotizia
Claudio Baglioni-Altranotizia

’51 Montesacro e tutto cominciava” era l’incipit di Strada Facendo, anno 1981, il disco più bello e spartiacque nella lunga carriera di Claudio Baglioni. Sono passati esattamente quarant’anni da quel disco e settanta da quando il popolare quartiere romano ha accolto l’unico figlio di una casalinga e di un carabiniere.

Una carriera che si è sviluppata in cinquant’anni e che non mostra segni di cedimento. Il cantautore romano, da sempre, è un casus belli nel panorama della canzone italiana. E’ amatissimo da intere generazioni che si sono appassionate alle sue storie di vita quotidiana, dove l’aspetto dell’amore è stato osservato, letto ed analizzato in tutte le sue più naturali sfumature.

Al contrario, è stato spesso osteggiato da critica e da buona parte del cantautorato italiano che non lo hanno mai considerato veramente degno di far parte integrante di quell’élite che si fregiava di appartenere alla categoria denominata canzone d’autore.

Ma se è il giudizio del pubblico quello che più conta allora Claudio Baglioni può dormire sonni tranquilli. La sua carriera non è in pericolo, ma si sarebbe potuta interrompere drammaticamente a causa di un terribile incidente. Quando è accaduto l’incidente e quali conseguenze ha comportato per l’artista? 

Claudio Baglioni ed il terribile schianto

Roma, 3 novembre 1990. E’ il periodo delle piogge ed anche nella capitale piove, e tanto. Claudio Baglioni è alla guida della sua Porche quando viene abbagliato dai fari di un’automobile che viaggiava in senso contrario. Una frenata improvvisa e a causa dell’asfalto bagnato l’auto sbanda paurosamente per concludere la sua corsa impattando violentemente contro un muro.

Le conseguenze dell’incidente per il cantautore romano sono estremamente serie. Ferite sul viso, sulle mani, sulle labbra e, soprattutto, un profondo taglio che attraversa quasi per intero la lingua. E quell’incubo paventato di non poter più tornare a parlare e a…cantare. Fortunatamente già nel 1990 la chirurgia estetica è stata in grado di ricostruire ciò che l’incidente ha quasi diviso in due.

Il laser ha potuto “ricucire” la lingua, restituendo il dono della parola al cantante. Anche il viso ha beneficiato della chirurgia estetica per porre rimedio ai danni causati dal drammatico impatto, anche se, su questo punto, l’artista romano ha sempre negato che vi siano stati interventi specifici. Così la sua carriera è potuta riprendere per la gioia di tanti. E ora cosa fa Claudio Baglioni?

La ricerca continua

A settant’anni Claudio Baglioni continua il suo viaggio. Come un esploratore è sempre alla ricerca di nuove sonorità e di nuove forme di spettacolo da offrire a quelle frotte oceaniche di persone che lo hanno amato, lo amano e continueranno ad amarlo. Per sempre ed a dispetto di molti.

Prossimamente lo vedremo ospite della talentuosa Silvia Toffanin a Verissimo su Canale 5.

Claudio-Baglioni-ieri-e-oggi-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here