Home Lifestyle Capelli lunghi e scalati: ecco a chi donano e chi dovrebbe proprio...

Capelli lunghi e scalati: ecco a chi donano e chi dovrebbe proprio evitarli

459
0

L’autunno è il momento migliore per tagliare i capelli, che in questa stagione tendono a cadere per il naturale ricambio della chioma, e anche perché è il periodo dell’anno in cui spesso si ha voglia di sfoggiare un look tutto nuovo, che anticipa l’inverno. Molte amano i capelli lunghi e scalati, ma a chi stanno bene?

Capelli scalati-Altranotizia
Capelli scalati-Altranotizia

Quante volte vediamo chiome fluenti e vorremmo che il parrucchiere realizzasse su di noi lo stesso taglio? Non sempre però è quello giusto, scopriamo a chi donano i capelli lunghi e scalati e come portarli al meglio.

Capelli lunghi e scalati: a chi donano?

Quando arriva il famigerato momento in cui bisogna scegliere il taglio più adatto al proprio viso ci si lascia ispirare dalle immagini delle star, o da foto viste per caso in giro che hanno colpito la nostra attenzione. A quel punto però in tanti casi sorge un ragionevole dubbio, e tante donne si chiedono: il taglio che mi piace tanto mi starà bene?

Magari l’abbiamo visto a un’attrice che un volto completamente diverso dal nostro, ad esempio. Effettivamente non tutti i tagli riescono a valorizzare tutti i colori di capelli e i lineamenti di tutte. Alcuni sono più capaci di altri di mettere in risalto alcuni dettagli del viso. Vediamo allora com’è fatto il taglio scalato e a chi dona di più.

Partiamo dal fatto che il taglio scalato viene realizzato dando movimento alla chioma perché prevede diverse lunghezze. Grazie alla sua dinamicità i capelli lunghi e scalati sono un vero e proprio passe partout di bellezza, perché è capace di esaltare i punti di forza dei visi lunghi come di quelli tondi o ovali. Il segreto è scegliere un taglio che arrivi alle spalle nel caso dei visi più allungati e invece un taglio più lungo per i visi rotondi.

Il volto pieno e tondo infatti è sfinato dalle ciocche lunghe, che cadono dolcemente sulle guance. Mentre quello ovale è reso più armonico da ciuffi più corti che incorniciano gli occhi e il mento. La chioma scalata dunque è capace di addolcire in quasi tutte i tratti e soprattutto è versatile perché può essere portata liscia o riccia. Nella messa in piega liscia diventa glamour mentre in quella riccia diventa grintosa.

Come portare il taglio scalato

La chioma scalata dunque è capace di addolcire in quasi tutte i tratti e soprattutto è versatile perché può essere portata liscia o riccia. Come appena detto, nella messa in piega liscia diventa glamour mentre in quella riccia diventa grintosa.

Le ultimissime tendenze di hairstyling prevedono che i capelli scalati vengano impreziositi da una folta frangia in grado di alleggerire ancor di più la scalatura e di evitare l’effetto riga centrale che fa apparire il viso lungo.

Capelli-scalati-ricci-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here