Home Spettacolo Michelle Hunziker, il tristissimo retroscena dopo anni: “Eros era il male e...

Michelle Hunziker, il tristissimo retroscena dopo anni: “Eros era il male e mi allontanarono…”

3866
0

Michelle Hunziker, drammatico racconto del periodo più difficile della sua vita. Come tutto ha avuto inizio e come, finalmente, tutto è finito.

Michelle-Hunziker-setta-Altranotizia
Michelle-Hunziker-Altranotizia

Michelle Hunziker e quei cinque anni di buio totale. Un periodo in cui la sua vita è stata completamente plagiata da altri da cui non riusciva a liberarsi. Soltanto dopo alcuni anni dalla fine di quell’incubo. la showgirl svizzera ha trovato la forza di raccontare tutto. Da come era entrata in quel tunnel che sembrava essere senza vie di fuga e come, invece, è riuscita ad uscirne, ricominciando a vivere.

Un incontro, una persona apparentemente gentile e disponibile, addirittura dalle sembianze di un’amica l’ha condotta dentro una storia angosciante che ha segnato per sempre la vita di Michelle Hunziker. Chi ha plagiato per un periodo così lungo uno dei personaggi più famosi della nostra televisione?

Michelle Hunziker e le regole della setta

Clelia ti catturava per la bellezza e la purezza, Era sempre profumata, con un sorriso pazzesco“, così la conduttrice svizzera ha introdotto, in un’intervista al Corriere della Sera, quell’incubo all’interno della setta che l’aveva fagocitata. Clelia è stata lo strumento diabolico che l’ha attirata nella trappola.

L’igiene, ossessiva e maniacale. Chi entrava come adepto doveva mantenersi puro attraverso l’igiene personale, l’alimentazione (divieto di mangiare carne), l’astinenza sessuale e tenendosi lontano da chi aveva dentro di sé l’energia negativa o Finzione.

La cena del venerdì, tutto ruotava intorno a questo evento. E dopo la cena, ecco le riunioni in cui le energie di defunti o spiriti elevati venivano indirizzate verso tutti i presenti per proteggerli e per indicare loro la giusta strada da seguire.

L’allontanamento dalle persone care è stata la conseguenza più dura ed inaccettabile di quelle regole. In quel periodo la conduttrice svizzera ha perso completamente i contatti con sua madre: “Mi allontanarono dagli affetti. Eros era il male. La setta filtrava le chiamate: mia mamma veniva sempre respinta”.

Un matrimonio che andava in fumo e la carriera che procedeva benissimo. Tutto era merito della setta, così le hanno fatto credere. Il successo era una diretta conseguenza del fatto che era diventata una guerriera della luce, che portava il messaggio di Dio. Ma doveva espiare i suoi peccati e per farlo era costretta a passare la sera di Natale completamente da sola: “Chiamavo festosa Aurora fingendo di avere gente a cena, per poi passare da sola la serata”.

Com’è terminata questa storia?

L’epilogo

Quando Michelle Hunziker è riuscita finalmente a liberarsi di quell’incubo, dalla setta sono iniziate a giungere vere e proprie minacce: “Se ci lasci ti ammalerai e morirai“.

Lei era la gallina dalle uova d’oro, anche se non era l’unica vip all’interno della setta. Vi erano direttori di giornali, conduttrici televisive, perfino magistrati, ma, ad un certo punto, bastava lei soltanto come fonte di guadagno.

Michelle-Hunziker-setta-Altranotizia (1)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here