Home Spettacolo La Regina Elisabetta soffre di cinetosi: malattia che colpisce tanti

La Regina Elisabetta soffre di cinetosi: malattia che colpisce tanti

452
0

La Regina Elisabetta II d’Inghilterra, 95 anni compiuti da poco, ma con lo sguardo proteso verso l’immediato futuro. Unica preoccupazione una fastidiosa malattia di cui soffre da tempo. Di che cosa si tratta?

Regina-Elisabetta-II-patologia-Altranotizia
Regina-Elisabetta-II-Altranotizia

Il 21 aprile 2021 ha festeggiato il suo 95esimo compleanno. Ma il compleanno è il passato, la Regina Elisabetta II d’Inghilterra è già proiettata oltre. Il 6 febbraio 2022 festeggerà il Giubileo di Platino per i 70 anni dalla sua salita al trono, lasciato prematuramente vuoto da suo padre, Re Giorgio VI.

Ed allora occorre controllare, verificare e dare l’ok definitivo a tutti i souvenir creati appositamente per un evento storico. Piatti, tazzine, scatoline per contenere pastiglie, addobbi per l’albero di Natale e, come potrebbero mai mancare?, i biscotti al burro per il tradizionale rito del tè delle cinque.

A 95 anni energia e voglia di vivere non mancano certo alla Regina, che però da tanti anni convive con una malattia fastidiosa. Di che cosa si tratta?

La Regina Elisabetta soffre di cinetosi

Una Regina non può cedere alle debolezze. Non deve mai farsi vedere in difficoltà, non deve mai lasciar trapelare eventuali problemi di salute, meglio ancora se non si ammala mai. In quasi settant’anni di regno Elisabetta II non ha mia mostrato cedimenti, anche se la malattia di cui soffre è alquanto fastidiosa ed incompatibile con il suo ruolo di sovrana.

La malattia di cui soffre la Regina d’Inghilterra si chiama cinetosi o anche detta malattia del movimento. Non è un semplice mal d’auto o anche mal di mare, mal d’aria, mal di treno, ma include una serie di disturbi che si manifestano quando ci si trova su un mezzo di trasporto quale l’automobile, la nave, l’aereo, il treno ma anche su un comunissimo ascensore.

Per quanto riguarda la Regina Elisabetta, questa patologia le provoca nausea, giramenti di testa molto violenti e una fortissima emicrania che può comportare, come estrema conseguenza, perfino lo svenimento.

Come combatte questo nemico?

Come si può ben comprendere per una sovrana, con l’agenda piena di impegni, diventa assolutamente complicato non potersi muovere in tranquillità. Per tale motivo la Regina Elisabetta ha sempre evitato le trasferte lampo e ridotto sensibilmente gli spostamenti.

Si tenga conto che poi Elisabetta II non ama assolutamente assumere farmaci, se non quelli strettamente necessari per la pressione, rigorosamente prescritti dal suo medico personale. Non si può certo immaginare la sovrana intenta a masticare un chewing gum anti-nausea durante il viaggio in auto o in treno.

Sicuramente soffrirebbe assai di meno se fosse lei stessa a guidare l’auto per i suoi spostamenti. Ma nonostante sia un’ottima guidatrice, da circa vent’anni la Regina Elisabetta II non può più guidare, perché così recita il protocollo reale.

Regina-Elisabetta-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here