Home Spettacolo Piero Chiambretti e il dramma devastante: “quando lei è morta io sono…”

Piero Chiambretti e il dramma devastante: “quando lei è morta io sono…”

318
0

Piero Chiambretti è da sempre sinonimo di allegria, di ironia, di battute salaci. Ma anche il comico piemontese ha vissuto un terribile dramma che ha voluto raccontare. 

Piero-Chiambretti-dramma-Altranotizia
Piero-Chiambretti-Altranotizia

Piero Chiambretti. Questa volta non parliamo del comico o dell’autore televisivo, del conduttore televisivo o dell’attore e regista italiano. Di colui che lascia spiazzati con le battute fulminanti e le trovate geniali, ma del Piero Chiambretti uomo e del dramma che ha vissuto.

Il comico piemontese lo ha voluto raccontare in un libro, intitolato: Chiambretti, autobiografia autorizzata dalla figlia Margherita. Quando la casa editrice Sperling & Kupfer lo ha chiamato per proporgli di raccontare la sua storia in un libro, gli è sembrata un’idea bellissima, perché giunta in un momento di profonda solitudine.

Un libro che il conduttore definisce un atto d’amore nei confronti di sua figlia e della televisione. Ma anche una maniera per tirare fuori un dolore acutissimo che serbava dentro di sé. Quale suo dramma personale ha raccontato in questo libro il comico piemontese?

Piero Chiambretti e la maledetta pandemia

Piero Chiambretti ha scritto questa sua autobiografia in un periodo drammatico per tutti. La pandemia di Covid – 19 ha condizionato pesantemente le nostre vite ed ha mietuto migliaia di vittime. Disperazione ed isolamento, smarrimento e sfiducia, sono soltanto alcuni dei sentimenti che hanno albergato in ciascuno di noi.

E l’epoca della pandemia è stata un periodo terribile per Chiambretti. Il virus che ha colpito lui e l’amata madre. Il primo ad essere contagiato dal Covid è stato proprio il comico che il 16 marzo scorso è stato ricoverato d’urgenza presso l’Ospedale Mauriziano di Torino. Pochi giorni dopo, nello stesso reparto, è stata ricoverata anche sua madre Felicita.

Un destino crudele e beffardo

Mamma Felicita ed il figlio Piero nello stesso ospedale, il ricovero per lo stesso, maledetto motivo: Covid – 19. Li immaginiamo in quei giorni ciascuno preoccupato più della salute dell’altro familiare ricoverato che non della propria. La madre purtroppo non ce l’ha fatta, lui è fortunatamente sopravvissuto al virus. In una contemporaneità agghiacciante, mentre sua madre chiudeva gli occhi per sempre, lui sconfiggeva il maledetto intruso.

Commoventi le sue parole rilasciate in un’intervista a Repubblica: “Nel giorno della sua scomparsa io sono guarito. Sono certo che è morta ridandomi la vita per la seconda volta“. Ora, però, la sua amata mamma è sempre vicino a lui perché è il suo angelo custode. Un libro scritto con il cuore e dedicato alle due donne più importanti della sua vita, mamma Felicita e sua figlia Margherita, che oggi ha 10 anni.

Piero-Chiambretti-e-sua-madre-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here