Home Spettacolo Alberto di Monaco ormai è allo stremo: “lasciatela in pace” | L’appello...

Alberto di Monaco ormai è allo stremo: “lasciatela in pace” | L’appello che preoccupa

1552
0

Alberto di Monaco ed il compleanno dei figli senza la loro mamma. Una giornata così importante da passare in dolorosa solitudine, senza la sua consorte. Il suo angoscioso appello.

Alberto di Monaco appello-Altranotizia
Alberto di Monaco-Altranotizia

10 dicembre 2014. A Monaco quarantadue colpi di cannone hanno annunciato la nascita dei figli del principe Alberto II e della principessa Charlene. Lei ha dato alla luce prima una bambina, Gabriella e due minuti dopo un maschio, il futuro erede al trono Jacques.

Oggi i gemellini compiono 7 anni e la loro mamma ha inviato loro un dolcissimo post su Instagram: “Buon compleanno figli miei. Grazie Dio per avermi benedetta con due bambini così meravigliosi. Sono davvero benedetta. Con amore, mamma“. Per Alberto di Monaco un’altra giornata straordinariamente importante ma vissuta ancora senza la sua consorte.

Quel messaggio è la conferma che la principessa Charlene non vedrà i suoi amati bambini perché ancora ricoverata in una clinica svizzera per cercare di recuperare quelle forze che la lunghissima degenza in Sud Africa le ha tolto. Iniziano ad essere tanti gli eventi, più o meno istituzionali, a cui non ha partecipato la principessa ed alcune assenze sono particolarmente dolorose. Come quella al villaggio di Natale di Montecarlo, con i gemelli Jacques e Gabriella accompagnati soltanto dal loro papà. E il principe Alberto?

Alberto di Monaco e l’accorato appello

Il principe Alberto di Monaco non può far altro che ripetere che la principessa Charlene ha bisogno di un lungo periodo di riposo, poiché davvero: “esausta. Un esaurimento generale, fisico, e psichico“, come confidato a Paris Match. Ma le sue parole non riescono a dare tranquillità ai sudditi monegaschi, legatissimi alla principessa e che temono che la realtà sia ben diversa.

Il principe più volte ha spiegato come le attuali condizioni psico – fisiche della principessa di Monaco siano soltanto la conseguenza delle operazioni subite a causa dell’infezione otorinolaringoiatrica accusata nel suo paese natale. Quando poi lo stesso principe Alberto ha lanciato un accorato appello: “Lo dico con gentilezza: lasciatela in pace“, le sue parole non hanno fatto altro che aumentare l’inquietudine.

In questo panorama nebuloso, le parole del papà della principessa Charlene sembrano quasi un raggio di sole che ha sconfitto le tenebre. Cosa ha detto il papà della principessa?

Le parole del papà di Charlene

Michael Wittstock, 75 anni, è il papà della principessa di Monaco. In tutte queste settimane è rimasto in silenzio, ascoltando tutte le voci, vere o presunte tali, che hanno riguardato la sua adorata figlia. Il papà ha spiegato che non ha potuto raggiungere la figlia in Sud Africa, insieme alla moglie Lynnette, di 74 anni, a causa della pandemia e non correre il rischio che Charlene venisse contagiata.

LEGGI ANCHE —> Alberto di Monaco, l’ha fatto anche senza Charlene: il gesto ha stupito

LEGGI ANCHE —> Alberto di Monaco diventa di nuovo padre? Disastrosa fuga di notizie

Ora ha voluto esprimere la propria opinione e le sue parole pesano. Lui è fiducioso che sua figlia si riprenderà, perché ha un fisico da atleta e conosce la sua tempra, che nel suo passato da nuotatrice si sottoponeva regolarmente ad allenamenti durissimi: “Nuotava ogni giorno per venti chilometri“. Chissà che queste parole non regalino un po’ di conforto ad Alberto ed ai suoi sudditi.

Alberto di Monaco appello-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here