Home Cucina & Ricette Basilico in vaso: ecco tutti i trucchetti per non farlo morire

Basilico in vaso: ecco tutti i trucchetti per non farlo morire

986
0

Il basilico è una delle piante aromatiche più preziose che crescono nel Belpaese. Si tratta di un alleato della nostra tradizione culinaria che arricchisce di profumi e sapori i piatti italiani più gustosi. Coltivarlo però non è sempre facile. Scopriamo come fanno gli esperti a far crescere il basilico in vaso.

Non c’è niente di meglio di utilizzare in cucina prodotti coltivati da sé e con qualche accorgimento avere il basilico sempre fresco sarà un gioco da ragazzi.

Basilico-in-Vaso-Altranotizia
Basilico-Altranotizia-(Fonte: Google)

Scopriamo i segreti da mettere in pratica per avere in casa una piantina di basilico in vaso sempre verde e profumata.

Basilico in vaso, come coltivarlo

Non lo utilizziamo solo per preparare il famoso pesto alla genovese, noi italiani amiamo il basilico anche per arricchire di profumo la pizza margherita, i sughi a base di pomodoro, le preparazioni a base di pesce e le pietanze di terra. Insomma tra le piante aromatiche il basilico è senza dubbio una di quelle più amate e più versatili. Il merito è dell’odore intenso e fresco e del sapore morbido tipicamente mediterraneo.

Il basilico infatti nasce nelle zone più calde e più umide dei Paesi dell’area mediterranea, in particolar modo in Italia e in Grecia. Si tratta di una pianta che va coltivata piantando i semi alla fine della stagione primaverile. È una pianta stagionale, che cresce fino ad ottobre, e dopo va naturalmente ad appassire.

Tuttavia seguendo i preziosi consigli dei esperti anche chi non ha il pollice verde può ottenere un bel vaso con del basilico dalle foglie rigogliose, perfino nelle stagioni più rigide. Scopriamo quali sono i pochi e semplici trucchi per coltivare il basilico in vaso senza vederlo appassire velocemente nei mesi invernali.

I segreti per farlo crescere bene

Il primo passo per coltivare in casa il basilico in vaso è travasarlo subito dopo averlo acquistato. Dunque toglietelo dal contenitore di plastica e mettetelo in un vaso di coccio.

Tenetelo sempre molto idratato innaffiandolo ma senza far ristagnare troppa acqua. Durante i mesi invernali abbiate cura di spostare il vaso con il basilico in un ambiente interno, dove sarà al riparo dal freddo e dalle intemperie, perché si tratta di un tipo di pianta che non può vivere al di sotto dei venti gradi.

Per far sì che possa continuare a germogliare anche oltre la stagione estiva mantenete la pianta esposta alla luce e sempre con il terreno umido.

Basilico-15032022-Altranotizia
(fonte:Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here