Home Spettacolo Antonio Zequila, ecco perché è chiamato Er Mutanda: il motivo è assurdo

Antonio Zequila, ecco perché è chiamato Er Mutanda: il motivo è assurdo

834
0

Antonio Zequila, uno dei partecipanti dell’Isola dei Famosi è stato chiamato Er Mutanda per anni e ancora oggi quel soprannome continua a essere utilizzato dal pubblico e dai colleghi del mondo dello spettacolo. Ma perché si chiama così?

L’attore è stato uno dei naufraghi della terza edizione del reality show, che all’epoca andava in onda su Rai 2 invece che su Canale Cinque. E da quell’avventura si è portato a casa non solo una grande esperienza ma anche un segno indelebile.

Antonio Zequila-Altranotizia (Fonte: Google)

Antonio Zequila è stato uno dei concorrenti del celebrity survivor andata in onda dal 21 settembre al 16 novembre 2005. E sono ben diciassette anni che viene chiamato da tutti Er Mutanda. Scopriamo perché.

Antonio Zequila, ecco perché è chiamato Er Mutanda

Antonio Zequila ha esordito come interprete di fiction e fotoromanzi, e oggi è uno dei naufraghi dell’Isola dei Famosi 2022, ma già in passato l’attore è stato protagonista di altri reality show. Ha partecipato al Gf Vip 5 nel 2020 e nel 2005 alla terza edizione dell’Isola dei Famosi.

Non è nuovo dunque alle prove del celebrity survivor, e proprio durante la sua prima volta da naufrago si è guadagnato il soprannome di ‘Er Mutanda’. Uno dei quattordici vip che si trovavano assieme a lui nella località dominicana di Samanà decise di chiamarlo così. Ma scopriamo perché e da dove nasce questo nome singolare che col trascorrere del tempo è diventato quasi più noto del nome di battesimo dell’attore.

Ecco svelato il motivo

Questo soprannome risale proprio alla prima volta che Antonio si è messo in gioco con l’esperienza dell’Isola dei Famosi. Il motivo è da ricercarsi nella scelta dei suoi outfit: gli attillati costumi a slip che indossava sull’isola. Quel ‘nomignolo’ è risultato a tutti simpatico e distintivo. Incisivo e divertente, e così si è diffuso sempre di più.

A chiamarlo così per prima è stata Elena Santarelli ma a Zequila tuttavia non piace essere definito in questo modo. Tant’è che in un’intervista rilasciata un po’ di tempo fa alla redazione de Il Giornale il diretto interessato ha preteso che venisse scritto che: “Quel soprannome fa c….e!”.

E poi ha aggiunto anche: “Il copyright di quel termine inappropriato appartiene ad Elena Santarelli, non a me. Tra l’altro io non indossavo un paio di mutande, ma un costume bianco”. Insomma, senza mezzi termini ha espresso il suo sentito dissenso sperando che il pubblico decida di chiamarlo di nuovo semplicemente Antonio Zequila.

Magari ci riuscirà ora che è uno dei nuovi naufraghi di Cayos Cochinos oppure, chissà i colleghi isolani troveranno per lui un altro nome di successo, e questa volta magari potrebbe anche essere di suo gradimento.

Antonio-Zequila-Altranotizia
(fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here