Home Spettacolo Maria De Filippi, un dolore devastante: morto mentre giocava col figlio

Maria De Filippi, un dolore devastante: morto mentre giocava col figlio

495
0

Maria De Filippi ed un dolore improvviso, devastante. E’ andata via, in un istante, una parte della sua vita professionale ed una parte, ancora più grande, della sua vita. Di chi stiamo parlando?

In questi casi si ricorre sempre alla vita, a colei che è in grado di regalare gioie inaspettate e dolori laceranti, improvvisi, sconvolgenti. Una tranquilla e normale giornata lavorativa sconquassata da una tragica notizia.

Maria-De-Filippi-dolore-Altranotizia
Maria-De-Filippi-Altranotizia (Fonte: Google)

Un gruppo di lavoro che si ritrova privato, improvvisamente, di una sua parte, unica ed insostituibile. E per sempre. Incredulità e rabbia si mescolano lasciando poi spazio ad un pianto liberatorio. Come è possibile? Com’è accaduto e quando? Abbiamo sentito la famiglia?

Già, la famiglia. Quella naturale, composta dalla sua compagna e dai suoi figli e la sua seconda famiglia, quella formata dal suo ambiente di lavoro, dal suo studio dove coordinava l’operato di tante altre persone, dai suoi colleghi che erano, soprattutto, i suoi amici.

Maria De Filippi ha perso uno dei suoi collaboratoti più stretti, la sua stella polare all’interno degli studi di registrazione dei diversi programmi da lei condotti. Ha perso un vero amico. Chi è colui che scomparso così improvvisamente?

Quelli che operano dietro le telecamere

Quando si menziona un programma di successo spesso ci si ferma soltanto alla superficie. Si cita il nome della conduttrice o del conduttore cui segue, solitamente, quello del cast. Punto. Invece dietro le telecamere vi è un altro mondo che spesso è il più grande segreto di un successo.

Dietro le telecamere ha sempre operato Piero Sonaglia, assistente di studio per antonomasia di Maria De Filippi, scomparso improvvisamente poche ore prima della messa in onda della terza puntata serale di Amici. È stato lo stesso regista del talent di Canale 5, Roberto Cenci, a diffondere via social la triste notizia.

Da quel momento è partito un tam tam immediato che ha prodotto decine di messaggi di cordoglio tra cui spiccano quelli di Gerry Scotti ed Emma Marrone. Maria De Filippi ha espresso il suo dolore attraverso un toccante post pubblicato sul profilo Instagram.

Un collage di immagini che pongono la conduttrice milanese accanto al suo più fedele collaboratore, sorridente, come sempre. “Fa davvero malissimo. Il tuo volto, la tua voce, il tuo sguardo attento, il tuo modo di esserci…E ogni volta che sarò in studio non smetterò di cercare il tuo sguardo nella certezza che ti troverò”. Qual è il motivo della sua scomparsa?

La tragedia dopo la partita di calcetto

Nella puntata di sabato sera, il talent Amici ha voluto rendere un doveroso e sentito omaggio a Piero Sonaglia. A rendere tutto estremamente più doloroso sono anche le informazioni riguardanti la causa del decesso. Come riportato da Fanpage.it, è stata Canale Dieci, tv in chiaro e giornale di informazione di Ostia, a parlare per prima di infarto come causa della morte dell’assistente di studio, che proprio ad Ostia aveva la propria residenza.

Il malore sarebbe avvenuto al termine di una partita di calcetto dove Piero Sonaglia era impegnato insieme al figlio venticinquenne. Al rientro negli spogliatoi, l’assistente di studio si sarebbe accasciato al suolo in seguito ad un malore. La corsa in ospedale è risultata purtroppo vana, “morte per infarto da trauma”, come riportato dal referto del medico. Piero Sonaglia lascia la sua compagna e quattro figli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here