Home Cucina & Ricette Torta giapponese: solo 2 ingredienti e con meno di 90 Kcal

Torta giapponese: solo 2 ingredienti e con meno di 90 Kcal

886
0

La torta giapponese è un trend di quest’ultimo periodo che comprende solo due ingredienti e possiede meno di 90 Kcal. Ecco come fare per realizzarla.

E’ impossibile resistere a una golosa torta, di qualunque natura essa sia: può essere un dolce da forno, un semi-freddo oppure una cheesecake. Comunque rimane sempre un’ottima idea preparare un dessert per accontentare i palati dei commensali oppure per coccolarci.

torta-giapponese-ricetta-Altranotizia
Torta giapponese-Altranotizia (Fonte: Google)

Tra queste ipotetiche delizie, immancabile è la torta giapponese, l’ultima portata che attualmente è di tendenza. Essa costituisce una ricetta molto semplice e veloce per cui si richiede l’utilizzo di soli due o tre ingredienti, a seconda delle rivisitazioni. Ma per ottimizzare meglio i tempi, ecco la versione più rapida.

Torta giapponese, solo 2 ingredienti e con meno di 90 Kcal

La torta o cheesecake giapponese, come molti la definiscono, si presenta soffice e spugnosa come una nuvola. L’ingrediente principale è dato dalle uova ma, come accennato poc’anzi, c’è chi utilizza ulteriori componenti come il formaggio spalmabile oppure il cioccolato per renderla più golosa.

Però esiste la possibilità di realizzarla solo con l’ingrediente base, senza null’altro aggiunto. Una vera e propria svolta nella cucina e, in particolar modo nei settori dolciari e della pasticceria che non avrebbero mai pensato si potesse giungere ad uno stravolgimento epocale, rivoluzionando così le ‘regole d’oro’ tradizionali nella preparazione dei dessert ma, nello stesso tempo, costituisce anche un’ottima occasione per scoprire le ricette tipiche dal mondo. Perciò come si realizza?

Ecco la ricetta

Per la torta giapponese è necessario procurarsi solamente delle uova e zucchero a velo. Naturalmente, la quantità delle prime varia in base a quante fette si vogliano creare. Si cominci a separare i tuorli dagli albumi e questi ultimi lasciarli da parte. Sbattere energicamente i primi e adagiare il composto liquido in una padella, precedentemente oliata, per la cottura.

Intanto, montare gli albumi, unendo lo zucchero a velo e versare il composto sulla frittata formatasi. Dopodiché livellare per bene affinché la superficie risulti liscia e coprire con il coperchio perché si cuocia a fiamma bassa, per circa 10 minuti. Infine, una volta pronta. la si tagli a metà, sovrapponendo la prima parte sull’altra, completando con un’abbondante spolverata di zucchero a velo.

Trattasi di una ricetta molto particolare che non a tutti può essere gradita ma stimola sicuramente la curiosità per provare nuovi piatti, lontani dalle nostre abitudini e altrettanto interessanti per sperimentare sia la propria arte creativa in cucina sia il palato per l’arrivo di nuovi sapori.

torta-giapponese-Altranotizia
(Fonte: Instagram Ricette del Cuore Blog)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here