Home Spettacolo Guillermo Mariotto e l’intima rivelazione: organo più grande del normale

Guillermo Mariotto e l’intima rivelazione: organo più grande del normale

373
0

Guillermo Mariotto si è raccontato, svelando di sé un particolare molto intimo e personale che ancora oggi gli procura dolore a pensarci. Ecco di cosa si tratta.

Stilista dalle doti straordinarie, Guillermo Mariotto, ancora una volta, ha mostrato al pubblico la sua vasta e geniale creatività nel realizzare abiti magnifici, pubblicati sul suo profilo social e uno tra questi ha commemorato la Giornata Mondiale della Terra, ovvero il 22 aprile.

Guillermo Mariotto-Altranotizia (Fonte: Google)

Molti però lo conoscono come il più temibile dei giurati all’interno di Ballando con le Stelle di cui si attende con grande trepidazione la nuova edizione. Nel frattempo, Guillermo ha tenuto rivelare qualche aspetto di sé molto privato, legato soprattutto alla sua infanzia, probabilmente al fine di farsi conoscere meglio e mettere in luce il suo lato più ‘umano’ rispetto al personaggio creatosi in televisione. Ecco le sue commoventi e strazianti parole.

Guillermo Mariotto e l’intima rivelazione

Non ha avuto una vita semplice, soprattutto da bambino ma oggi si è riscattato pienamente, attribuendo preponderanza alla sua dimensione mediatica. Un personaggio così schietto e diretto che, a volte, incute timore per quanto si tratti solo di mero ‘spettacolo’.

Ma il protagonista dello show danzante di Rai Uno non si è più trattenuto, preferendo confidarsi in merito alla sua intimità, mettendo in luce un aspetto di sé inedito. Un racconto che colpisce al cuore e ancora per lui è doloroso parlarne. Ecco cos’ha svelato.

Un organo più grande del normale

Da bambino, Guillermo Mariotto ha avuto la milza più grande rispetto agli altri organi. Questo è quanto ha rivelato al magazine DiPiù e ribadito alla trasmissione Oggi è un Altro Giorno da Serena Bortone. Infatti si è così confidato: “sono nato con la milza più grande e potevo andare in leucemia da un momento all’altro“.

Un tragico racconto, per fortuna a fin di bene poiché grazie alle amorevoli cure di sua nonna e alle terapie in ospedale è riuscito a guarire da questa patologia: ” dopo gli 11 anni quando ero fuori pericolo e la milza si era armonizzata agli altri organi, a quel punto stavo bene

Ancora oggi è una ferita comprensibilmente aperta, visto il travaglio che ha dovuto subire così piccolo. Inoltre era rimasto all’oscuro di tutto in quanto ha concluso affermando che nessuno gli avesse mai detto di cosa era affetto, prima del compimento degli undici anni, anche se lui aveva già capito che qualcosa non andasse bene.

Una pagina di vita triste e nello stesso tempo piena di speranza che potrebbe essere di eventuale aiuto per alcune persone. Intanto non vediamo l’ora di rivederlo dietro il bancone dei giurati a Ballando con le Stelle, pronto con la paletta in mano per sferrare i suoi ‘iconici’ voti.

(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here